di Matilde Fontana

A pagina 4 di «Azione» del 7 luglio 1944 si legge: «Con il mutare delle condizioni di combattimento e l’alternarsi impressionante della guerra di movimento con quella di posizione,… si è giunti a quelle unità che i tedeschi chiamano “Stosstruppen” e gli inglesi “Commandos”, unità che sono state…


di Elia Stampanoni

In Svizzera, a metà anno risultano essere già oltre 1900 le imprese ad avervi aderito, di cui quasi 200 con sede in Ticino. Parliamo del programma di sostenibilità Swisstainable che, caratterizzato da un marchio circolare di colore verde, da un paio d’anni distingue le aziende del settore turistico…


di Orazio Martinetti

A molti sembrerà inusuale presentare in italiano un libro scritto in tedesco. Ma per una volta è utile scavalcare le barriere linguistiche, anche perché l’autore ha sì scritto nella sua lingua madre, ma ricercando e interrogando in italiano. Alexander Grass infatti non indossa i panni del…


di Guido Grilli

Scoprire e rintracciare i grandi maestri dello stucco in Ticino e le loro opere disseminate sul territorio è ora più semplice. Come? Alcuni ricercatori della Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (SUPSI) hanno sfruttato l’universo digitale e creato un’ampia serie di supporti che…


di Riccardo De Gottardi

Secondo gli ultimi dati del Microcensimento 2015 sulla mobilità elaborato dall’Ufficio federale di statistica, in Ticino il 55,3% degli spostamenti per lavoro è inferiore ai cinque chilometri; per la formazione e per gli acquisti tale percentuale sale al 73,7% rispettivamente al 72,6%. Su questa…


di Stefania Hubmann

Ruota attorno a quattro tipi di intervento l’ampio progetto di valorizzazione territoriale promosso dal Patriziato di Novaggio per ridare vita all’alpe di Cima Pianca e al comparto montano che lo circonda sulle pendici del Lema, conciliando attività agricola e sviluppo sostenibile. Oltre alla…


di Andrea Artoni

Nelle giornate serene e asciutte, il cielo terso del Canton Ticino lo si vede percorso da numerose scie bianche, che spiccano sullo sfondo azzurro intenso e spesso si sfaldano rapidamente sotto l’azione dei forti venti d’alta quota. A Chiasso, Mendrisio, Lugano, Bellinzona, Biasca, e persino su fino…


di Fabio Dozio

Ogni giorno in Svizzera scompaiono fino a 11 ettari di superficie coltivata, vale a dire 1,3 metri quadrati al secondo. In Ticino ogni anno vengono sacrificati 1,5 kmq di terreno a favore di edifici, strade e altre infrastrutture. Airolo compie un miracolo! Nei prossimi anni, meno di una decina,…