di Alessandro Zanoli

Gli anniversari sono un’occasione per valutare un percorso compiuto, per riguardare avvenimenti trascorsi e tirare una sorta di bilancio. In ciò che riguarda l’edizione numero 25 del «Festival di musica e cultura jazz» di Chiasso possiamo dire che, tra jazzofili, l’impegno nell’azzardare confronti,…


di Alessandro Zanoli

Giovane chitarrista ticinese che vive a Zurigo, Christian Zatta fa parte della nutrita schiera di nostri musicisti che hanno trovato oltralpe spazio e orecchie per la propria attività concertistica. Nel suo caso, dopo la frequentazione della Facoltà di jazz all’Hochschule di Lucerna, Zatta ha scelto…


di Virginia Antoniucci

Icona pop, imprenditrice miliardaria, e, secondo alcuni (soprattutto i Repubblicani), l’asso nella manica di Biden per vincere le prossime elezioni presidenziali statunitensi: non c’è giorno che passi senza imbattersi nel nome di Taylor Swift. Prima cantante nominata Persona dell’Anno dal «Times»,…


di Barbara Gallino

Il mito ritorna a vivere: Elvis Presley, l’indimenticabile re del rock’n’roll scomparso nel 1977 all’età di appena 42 anni, canterà di nuovo live su un palcoscenico, facendo provare la leggendaria ebbrezza delle sue esibizioni grazie all’intelligenza artificiale. Un Elvis digitale a grandezza…


di Francesco Hoch

Martha e Giuliano, ovvero Argerich e Sommerhalder si sono collaudati come duo di solisti nel Concerto per pianoforte, tromba e orchestra d’archi N.1 in do maggiore op.35 di Dimitri Chostakovitch, essendosi esibiti in questo brano già anni fa con l’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, a Roma. Saper…


di Guido Mariani

«Squadra vincente non si cambia» diceva Pippo Baudo che dal 1968 al 2008 condusse Il Festival di Sanremo con successo per 13 volte. Amadeus, invece, quest’anno ha segnato la cinquina con il grande merito di aver riconquistato il pubblico giovane e di aver mantenuto l’audience a livelli eccezionali.…


di Carlo Piccardi

Se c’è compositore contemporaneo che può essere tranquillamente ospitato in festival dai percorsi precostituiti, e che, disposto alle aperture, non intenda correre il rischio di tradire oltre misura le aspettative del proprio pubblico, questi è Witold Lutoslawski.  La sua orchestra è il normale…


di Enrico Parola

Forse, se avesse studiato pianoforte come Piotr Anderszewski, non sarebbe diventato un direttore d’orchestra e non si sarebbe presentato, come farà giovedì 8 febbraio, sul podio dell’Orchestra della Svizzera Italiana forte di un curriculum di assoluto prestigio. Juraj Valcuha è stato il direttore…