di Daniele Bernardi

L’angoscia e l’impossibilità, nella relazione, di «fare uno» (cioè di fondersi all’altro in una sorta di dissoluzione di sé) sono alcuni aspetti chiave di Thomas l’Oscuro di Maurice Blanchot (Quain, 1907 – Le Mesnil-Saint-Denis, 2003), che Il Saggiatore pubblica per la prima volta in lingua…


di Angelo Ferracuti

In Fino alla fine (Fazi, 2023), Helga Flatland, da molti considerata la Anne Tyler norvegese, tra le più acclamate giovani scrittrici del suo Paese, racconta in un romanzo di grande tenuta stilistica e capacità di affresco il difficile e travagliato rapporto tra una madre e una figlia nella Norvegia…


di Letizia Bolzani

R. J. Palacio, Pony, Giunti (Da 12 anni) Dopo Wonder, clamoroso successo internazionale (riverberato anche sul film, del 2017, con Julia Roberts), ecco un nuovo romanzo della Palacio, ben tradotto in italiano da Mario Sala Gallini. Stavolta l’autrice ci porta nel Far West, nel 1860. Si parla di…


di Natascha Fioretti

Classe 1957, critica letteraria, giornalista e docente, nata a Karlsruhe, oggi di casa a Sent nei Grigioni, sabato 7 ottobre alle 16.00 Angelika Overath dialogherà con Flurina Badel, artista, autrice e mediatrice culturale, nell’ambito del Festival Lettere dalla Svizzera alla Valposchiavo. In…


di Natascha Fioretti

Il mare per Thomas Mann è stato un compagno di vita costante. Lo ha accompagnato sin dalla sua infanzia, sin da quei racconti esotici di Paraty della madre Júlia – di cui racconta anche Toìbìn – sin dalle sue spensierate estati con la famiglia sul mar Baltico a Travemünde. A raccontarci di questa…


di Letizia Bolzani

Will Gmehling, L’inaspettata eredità della famiglia Bukowski, La Nuova frontiera Junior (Da 9 anni) «Eravamo seduti nella sala d’aspetto: mamma, Katinka, Robbie e io», ecco l’incipit di questo romanzo, molto esemplificativo, e non solo perché ci presenta da subito i personaggi (l’io narrante,…


di Natascha Fioretti

Classe 1958, di casa a Reykjavík, di formazione storica dell’arte, in passato direttrice del Museo dell’Università d’Islanda, oggi tra le più importanti voci letterarie islandesi, Auður Ava Ólafsdóttir sarà a Babel sabato 16 settembre alle ore 18.00 sul palco del Teatro Sociale insieme al suo…


di Enrico Morresi

Mai bütà via nagott!, diceva mia madre, che però predicava bene e razzolava male. Lezione appresa, invece, nella casa che fu di Elsa Franconi-Poretti (1895-1995), ricordata come collaboratrice dei nostri giornali e fautrice del diritto di voto alle donne. Dove fu rinvenuta una vecchia valigia…