di Alfio Caruso

Cannubi è una grossa collina, che si erge poco prima di Barolo, comune di 600 abitanti, il cui nome però è conosciuto in ognuno dei Continenti grazie al leggendario vino. E assieme alla Langa del Barolo è considerato un Patrimonio dell’Umanità. Il Barolo è figlio di vigne che crescono su un terreno…


di Orazio Martinetti

I venti tempestosi che si sono levati nel vicino e medio Oriente, come pure nell’area euro-orientale, rappresentano micce accese che per taluni ricordano la corsa verso il baratro della guerra mondiale nell’estate del 1914, e per altri l’ingenua autosoddisfazione del premier inglese Chamberlain…


di Sarah Parenzo

Già prima dei massacri del 7 ottobre, insieme a quella delle cinture di esplosivo dei kamikaze, una delle icone che gli spettatori di tutto il mondo associavano alle tragiche immagini delle morti violente in territorio israeliano è quella dei membri ultraortodossi dell’associazione Zaka. Con indosso…


di Lucio Caracciolo

Le prossime elezioni europee sono un’occasione per riportare la nostra attenzione sui paradossi della costruzione comunitaria. A partire da due motti, l’uno di Jean Monnet, eminente padre fondatore, l’altra di un suo autorevole successore, Jacques Delors, da poco scomparso. Monnet diceva che non è…


di Anna Zafesova

Sembra di rivivere il settembre nero del 1999, quando nella periferia di Mosca esplodevano i palazzi residenziali. Sembra di rivivere l’ottobre del 2002, quando per tre giorni tutta la capitale russa sperava, il fiato sospeso, che la presa degli ostaggi nel teatro sulla Dubrovka sarebbe finita con…


di Alfredo Venturi

Alfredo Venturi Nervi tesi e scenari poco meno che catastrofici nel tempo inquietante della guerra ucraina. La temuta escalation militare è preceduta dall’ulteriore inasprirsi della polemica. La strage della Crocus City Hall di Mosca, con le sue almeno 140 vittime, è diventata per le opposte…


di Francesca Marino

Il portavoce del Ministero degli esteri afghano Abdul Qahar Balkhi dichiara che il Governo di Kabul «condanna con la massima fermezza il recente attacco terroristico a Mosca (…) rivendicato da Daesh (il nome arabo per Isis-K) e lo considera una palese violazione di tutti gli standard umanitari». I…


di Cristina Marconi

Come l’imperatrice malata del regno di Fantasia ne La storia infinita, Catherine Middleton ha lanciato un autorevole appello a combattere l’avanzata del Nulla, che nel nostro mondo ha le sembianze dello sguaiato spettacolo che i social network danno ogni giorno e che, secondo alcuni esperti, nel…