di Alfredo Venturi

L’Iran è impegnato con missili e droni contro quelle che considera minacce esterne e, nel medesimo tempo, applica una durissima repressione dentro i confini nazionali, soprattutto ai danni delle donne. «Donna, vita, libertà». Le parole simbolo della resistenza iraniana campeggiano però nelle strade…


di Federico Rampini

L’India affronta il primo turno delle sue elezioni parlamentari. È uno dei massimi appuntamenti politici del 2024. È importante quasi quanto le elezioni USA, più di quelle del Parlamento europeo. Se non altro per i numeri. L’America rimane la superpotenza numero uno sul piano economico e militare;…


di Francesca Marino

Ben 969 milioni di aventi diritto al voto, di cui 18 milioni di diciottenni, 471 milioni di donne e 60 milioni di nuovi elettori. Ad andare a votare in India, il 19 aprile e il 1 giugno, sarà il 20% circa della popolazione mondiale: la più grande macchina elettorale della storia, con un numero di…


di Giulia Pompili

Le strade di Kabukicho sono una delle attrazioni principali dei turisti a Tokyo: musica, insegne luminose, karaoke e locali eccentrici, forse poco comprensibili agli occhi di un occidentale. L’area del quartiere Shinjuku della capitale giapponese che una volta era dedicata alla tradizionale arte del…


di Roberto Festorazzi

Nubi di piombo s’addensano sui cieli dei 27 Paesi dell’Ue. Dal 6 al 9 giugno prossimi i cittadini degli Stati membri si recheranno al voto per rieleggere il Parlamento di Strasburgo, e voci preoccupate si levano per segnalare il pericolo, oggi più concreto che mai, che l’estrema destra abbia non…


di Cristina Marconi

«Se uno cerca veri attivisti contro la guerra, deve solo guardare le impavide donne dell’Iran. Ogni giorno affrontano i guerrafondai per strada». Sa bene di cosa parla Masih Alinejad, giornalista e attivista iraniana che, dagli Stati Uniti, sostiene con tutta la forza di cui la sua voce è capace il…


di Federico Rampini

Se non fossi stato invitato in Cina dall’ambasciata italiana, per tenervi un ciclo di conferenze su Marco Polo a 700 anni dalla morte, non sarei sopravvissuto un solo giorno. Mancavo dal 2019. La pandemia ha trasformato la Repubblica popolare in un «sistema chiuso». Quel gigantesco esperimento di…


di Francesca Marino

«Voi dite che la lapidazione a morte è una violazione dei diritti delle donne. Ma presto commineremo la giusta punizione per l’adulterio. Fustigheremo le donne in pubblico. Le lapideremo in pubblico. Sono tutte cose che vanno contro i vostri “principi democratici”, ma noi continueremo a farlo. Noi,…