Ci vorrebbe il mare
di Claudio Visentin

La Svizzera divenne un Paese turistico praticamente senza accorgersene. Fecero tutto gli inglesi, senza consultarci. I loro scrittori (Wordsworth, Ruskin) spiegarono che la montagna non era affatto male, come si era sempre creduto sin lì. Nel 1857 fu fondato anche il primo club di...

Interrail formato famiglia
di Paolo Merlini, testo e foto

C’è stato un tempo nel quale se avevi pochi soldi e tanta voglia di viaggiare l’Interrail rappresentava l’unica alternativa all’autostop. Il tappeto volante era un biglietto di seconda classe a prezzo fisso, introdotto nel 1972, che consentiva ai giovani di viaggiare per un mese...

Il mondo allo specchio
di Claudio Visentin

Avanti il prossimo! Nell’ultima riunione a Cracovia, pochi giorni fa, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (Unesco) ha proclamato venti nuovi luoghi Patrimonio dell’umanità, un riconoscimento ambito e conteso. Chi l’avrebbe immaginato....

Dal Ticino al Giura a cavallo
di Roberta Nicolò

Andare da Bogno a Saignelégier a cavallo lungo i sentieri della Svizzera. Un viaggio come si faceva in passato attraversando boschi e montagne per godere la natura. Una lunga passeggiata che vuole rinsaldare il legame tra il territorio e i cittadini e promuovere una mobilità lenta e...

Sulle ali di una vespa
di Claudio Visentin

«Perché esplorare quando puoi rassettare? Perché veleggiare in solitaria quando puoi leggere in tranquillità, fare del trekking quando puoi prendere un taxi, calarti in corda doppia quando puoi scendere le scale, stare in piedi quando puoi sederti, o ascoltare i Greatest Hits di Neil...

Il giorno migliore per godersi ancora Smirne
di Vincenzo Cammarata, testo e foto

«Le ragazze di Smirne sono così». Afferma Ezgi tenendo tra indice e pollice una ciocca dei propri capelli biondi per mostrarli. Nell’altra mano una birra media, bionda anch’essa, ma naturale, in uno dei locali più eclettici e frequentati della città. Ezgi, tanti sogni e un dottorato...

Voci dalla selva
di Paolo Brovelli, testo e foto

«Eccoli, arrivano!» gridano con le mani al cielo e i piedi nel fango di stanotte i ragazzini scalzi. A San Carlos del Rio Negro, provincia profonda del Venezuela, quasi Colombia, l’atterraggio d’un aeroplano da turismo non si perde per nulla al mondo. Ora lo sento anch’io, il ronzio...

Sotto le stelle, nel silenzio
di Claudio Visentin

Un paese tutto per sé. La notizia sembrava soltanto una delle tante curiosità estive, ma ha fatto rapidamente il giro del mondo ed è stata ripresa dai più importanti giornali stranieri. È una storia apparentemente semplice, capace tuttavia di muovere sentimenti e pensieri. Paolina...