Hai il passaporto giusto?
di Claudio Visentin

Un amico smarrisce il passaporto alla vigilia di un lungo viaggio internazionale e, prima di ritrovarlo, attraversa momenti di comprensibile agitazione. Un altro fatica a ottenere il permesso di entrare negli Stati Uniti per via di un viaggio in Iran di qualche anno fa… Potremmo...

Non solo spiagge
di Amanda Ronzoni, testo e foto

Il paese del sorriso ha appena festeggiato il Loi Krathong (il 2, 3 e 4 novembre). Il Festival delle Luci è in origine un rito collettivo associato all’acqua, che si perpetua da più di 800 anni. Nel corso della cerimonia, i partecipanti affidano i loro desideri a dei «contenitori...

Il mercato dei tabù
di Claudio Visentin

Il viaggiatore ha sempre attraversato i confini della morale al pari di quelli tra gli Stati, sia pure con maggior cautela e magari una certa dissimulazione. Sconosciuto tra sconosciuti, attratto da ciò che è diverso ed esotico, ha approfittato di tutti i piaceri che una terra...

Chi ha visto il Conte Dracula?
di Paolo Ciampi, testo e foto

Ma Dracula dov’è? Davanti al castello di Bran le turiste americane sembrano perplesse: più che un antico maniero si aspettavano una Disneyland versione horror. Anche diversi ragazzini non nascondono la loro delusione di fronte all’attrattiva che forse li ha motivati al viaggio in...

In viaggio sulla Laguna
di Simona Dalla Valle, testo e foto

«Chi non deve reprimere un brivido fugace, una segreta timidezza e angoscia, quando sale per la prima volta o dopo lunga dissuetudine su una gondola veneziana? La singolare imbarcazione, tramandata tale e quale dai tempi delle ballate e così inusitatamente nera come di tutti gli...

Unicorno, coccodrillo o fenicottero?
di Claudio Visentin

La fine dell’estate al mare è sempre velata di tristezza. I turisti, incolonnati in lunghe file di auto, tornano in città, dove li attendono le preoccupazioni della vita quotidiana. Le spiagge si svuotano. I bagnini chiudono gli ombrelloni, piegano le sdraio e ripensano con nostalgia...

Talenti africani
di Guido Bosticco

«Don’t forget us» (non dimenticateci), dice Stephen, seduto su un vecchio monitor da PC, davanti al suo negozio, lungo la ferrovia che fende a metà Kibera. Siamo in uno dei più grandi slum dell’Africa, a Nairobi. Negozio, qui, vuol dire quattro lamiere come pareti e due tele di sacco...

Collezionista di contrattempi
di Claudio Visentin

Rosario Chiarchiaro è considerato da tutti uno iettatore: si presenta con una barbaccia ispida sotto un paio di grossi occhiali cerchiati d’osso, indossa un abito grigio e impugna un bastone col manico di corno. Chiarchiaro ha querelato per diffamazione il figlio del sindaco e un...