Mosaico ecuadoriano

L’Ecuador è un Paese piccolo ma molto vario (è il quarto Paese al mondo per biodiversità): questo itinerario consente di unire sia gli aspetti paesaggistici che culturali di due regioni molto diverse, il tutto percorrendo brevi distanze e senza bisogno di alcun volo interno. Un...

Cartoline dal futuro
di Massimo Morello, testo e foto

«Quando ero bambino qui c’era il mare» dice il gentile signor Chan, l’uomo delle pulizie all’Esplanade di Singapore. Adesso due immense cupole a scaglie coprono un teatro, una concert hall, studi di registrazione, un centro commerciale, ristoranti e una biblioteca. Chan ha...

Wilderness, potente richiamo
di Claudio Visentin

Siamo stati selvaggi. Poi dalla foresta siamo stati cacciati o ci siamo allontanati di nostra volontà. Ma il suo richiamo non si è mai spento del tutto. Anche tra le luci artificiali e i rumori della città, basta una folata di vento proveniente dalla montagna, carica degli odori del...

Nel cuore della storia di Giava
di Simona Dalla Valle, testo e foto

Poco prima del quinto secolo d.C. l’influenza di buddismo e induismo si diffonde nelle isole di Sumatra, Giava e Bali, situate in quello che oggi è definito l’arcipelago indonesiano. Le prime strutture induiste, costruite in legno, sono andate deteriorandosi a causa dell’umidità del...

Pasqua con i profumi del Mediterraneo

Viaggiare molto spesso vuole dire coniugare il relax con la scoperta di nuove culture: questa crociera è l’ideale per chi vuole riposarsi senza rinunciare alla scoperta delle bellezze del passato, da una Palermo ricca di monumenti suggestivi a Malta con la sua splendida Valletta...

Guardando anche a Oriente
di Claudio Visentin

«Orrore del domicilio», lo chiamava Baudelaire. È la malattia del nostro tempo. L’idea che si possa restare tranquillamente a casa è diventata quasi una stravaganza quando tutti si muovono incessantemente. Ed ecco che all’inizio dell’anno, con regolarità implacabile, nella stampa e...

Tra due mondi
di Massimo Morello, testo e foto

«Arrivato in Oriente ho speso anni a studiare tutto quello che potevo per capire come la pensano. Adesso lo so. L’Oriente sconvolge lo straniero perché lui è sintonizzato su un modo di pensare per contrapposizioni: o mi piaci o no. Per l’orientale, i due sentimenti possono coesistere...

Stoccafisso alla nigeriana
di Natalino Russo, testo e foto

Gennaio 1432, arcipelago delle Lofoten, Norvegia: sulle desolate rocce granitiche dell’isola di Sandøy approda una scialuppa con a bordo sedici uomini allo stremo delle forze. È tutto ciò che resta di un viaggio commerciale partito nell’aprile dell’anno precedente. Salpato da Creta,...