Una tamerice in giardino
di Anita Negretti

Non sono mai stata una grande amante delle poesie, specie di quelle da imparare a memoria alle scuole elementari, ma ogni volta che mi capita di vedere una tamerice, non posso non ricordare D’Annunzio con la sua La pioggia nel pineto: «Ascolta. Piove / dalle nuvole sparse. / Piove su...

Nuvole fiorite: il «Velo da sposa»
di Anita Negretti

Quand’ero bambina, in fondo alla strada della casa in cui vivevo, abitava una coppia di persone anziane. Erano appassionati di piante e arbusti, ma il loro giardino era circondato da una fitta siepe che lo nascondeva alla mia curiosa vista. La coppia usciva di casa raramente e quelle...

Un giglio per primavera
di Anita Negretti

Se la regina dei giardini è senz’altro la rosa, l’iris, chiamato anche giaggiolo maggiore o giglio, può tranquillamente essere definito suo pari grazie alle innumerevoli specie di piante bulbose e rizomatose con portamenti, colori e altezze che riempiono gli sguardi e tingono gli...

Un clerodendro da casa
di Anita Negretti

I clerodendri sono piante originarie di Asia ed Africa, con grandi foglie e fiori e con bacche dalla forma di stella. Alte fino a nove metri, vengono utilizzate nei parchi e nei giardini ampi per creare zone ombrose sotto le quali fermarsi nelle calde giornate estive. Arrivate in...

Mahonia senza spine
di Anita Negretti

La passione per il mondo verde è qualcosa che ti accompagna in ogni momento. Mesi fa, passando lungo la strada che costeggia Figino, ho notato una piccola aiuola ben curata con al centro una pianta insolita che cresceva rigogliosa in piena ombra. Le sue foglie grandi e morbide, quasi...

Sarcococca Winter Gem
di Anita Negretti

Chi segue questa rubrica sa ormai che anche nel periodo più freddo dell’anno è possibile deliziare occhi e naso con fioriture invernali. Tra queste ecco le sarcococche, della famiglia delle Buxaceae, che comprendono diverse specie e varietà. Sarcococca confusa ad esempio si presenta...

L’acero grigio che porta colore
di Anita Negretti

Al momento dell’acquisto di un acero di solito si guardano le foglie e il portamento poiché negli ultimi decenni vanno di gran moda gli aceri giapponesi dalle foglie seghettate e dalla forma a ombrello. Chi invece desidera differenziarsi potrebbe recarsi in qualche vivaio di sua...

La rivincita delle bruttine
di Anita Negretti

Alla domanda se esistono piante brutte, solitamente rispondo che esistono piante mal valorizzate. A parte quelle che per gusto personale non piacciono proprio, altre passano in seconda fila nel grado di apprezzamento poiché sono poco appariscenti. Ne sono un esempio le Sanseverie,...