Crea con noi – Scenari per giocare

Creare divertenti e fantasiosi scenari per giocare con le figure adesive dei set FOAMY
/ 12.08.2019
di Giovanna Grimaldi Leoni

Il progetto di oggi vi permette di creare 3 differenti scenari, ispirati ai famosi quiet book. I libri tessili diventati ormai famosi tra le mamme, che permettono ai bambini che ancora non sanno leggere di sviluppare la motricità fine durante il gioco grazie all’utilizzo di diversi elementi e texture e l’inserimento di bottoni, velcro e finestrelle che offrono al bambino una serie di attività pensate per apprendere semplici nozioni. Gli scenari di questo progetto sono pensati per essere abbinati alle nuove figure adesive dei set FOAMY in gomma espansa che potete trovare nei reparti bricolage Migros Ticino disponibili in differenti temi.

Materiale

Fogli A3 di feltro azzurro
Confezioni di adesivi foamy : fate, fattoria, giungla
Resti di pannolenci e stoffa
Forbici per stoffa, cutter per stoffa

Qualche bottone, resti di nastro o filato
Pinza prym vario e bottoni automatici
Colla a caldo
Macchina da cucire

(tutto il materiale lo potete trovare nelle vostre filiali Migros con reparto bricolage o Migros do-it )

Procedimento

 

Stampate il cartamodello, ritagliatelo e riportate i vari pezzi sul pannolenci o sulla stoffa scelta.

Tagliate le lastre di feltro azzurre in due in modo da avere quattro sfondi formato A4 per i vostri scenari e iniziate a cucire su di essi i vari pezzi partendo da quelli che fanno da sfondo, prima il prato, poi il laghetto, ecc.

 

Giungla

In questo scenario, le foglie della palma sono fatte con un resto di plastica verde e fissate solo al centro in modo da poter essere sollevate. I ciuffi d’erba sono cuciti anche loro solo alla base. La chioma dell’albero presenta un bottoncino a pressione e grazie a un cordoncino fissato solo alle estremità la liana con la sue serie di foglioline in diverse tonalità di verde, può muoversi liberamente, magari per far penzolare una scimmietta.

 

Fattoria

Nello scenario fattoria il tetto della casetta e le mele hanno dei bottoncini a pressione. La porticina si può aprire per nascondere un personaggio, e due bottoni bianchi servono a fissare le nuvole. Quest’ultime sono state fatte con pannolenci tenuto doppio e hanno una fessura/asola al centro. Ciuffi d’erba in vari materiali ( panno, gomma, nastri di raso) permettono sensazioni tattili differenti.

Nota: Per le mele, applicate i bottoncini a pressione prima di fissare l’albero al fondale, altrimenti lo spessore renderà impossibile fissarle in modo permanente.

 

Il castello delle fate

Il ponte levatoio del castello può essere abbassato grazie a un bottoncino a pressione e sulla cima della torre sventola una bandierina. I fiori giganti nascondono ognuno differenti esperienze tattili. Nel primo fiore troviamo ancora un bottoncino a pressione che permette di fissarlo ma anche di poterlo ruotare. Il secondo è composto da un disco e un fiore sovrapposti, entrambi con un’asola per essere fissati tramite bottone e affinare così la motricità fine e il terzo si può sollevare per nascondere al suo interno una farfalla mentre i suoi pistilli sono decorati con perle colorate.

 

 

Sull’ultimo pannello andate a creare una comoda tasca che servirà a riporre le confezioni dei personaggi Foamy. La tasca è formata molto semplicemente da due rettangoli. Una base di 25x12cm verde e una patella 26x7cm blu decorata a piacere. Con due bottoni a pressione, tutti i nostri piccoli pezzi saranno ordinati e al sicuro durante le trasferte.

 

Una volta create le 4 singole facciate ricavate dal pannolenci 4 strisce di 4x8cm. Serviranno per fissare tra loro le tavole.

 

Sovrapponete le strisce 2 a 2 in modo che il panno risulti più spesso e sostenuto. Cucitele o incollatele tra loro lungo tutto il perimetro. Quindi andate a comporre le tavole nel modo seguente fissandole con la colla a caldo.

 

Unite la pagina della fattoria (copertina) a quella della giungla. Unite con la colla rovescio contro rovescio ma attenzione, la pagina della giungla deve essere incollata capovolta in modo che i paesaggi interni, una volta aperto il gioco, si presentino entrambi nella giusta direzione (vedi fotografia).

 

Prima di incollare le due parti rovescio contro rovescio ricordatevi anche di inserire le due strisce blu che li uniranno alla seconda parte.

 

Incollate quindi i restanti due pannelli. Quello con il castello e quello con la tasca, questa volta entrambi nella stessa direzione, inserite anche qui, prima di incollare il tutto, le due strisce di panno.

 

I vostri scenari tessili sono pronti per essere completati con le nuove splendide figure in gomma dell’assortimento "I am Creative" disponibili nei reparti bricolage della vostra Migros.

 

Buon divertimento!

 

www.lostiledigio.ch

 

Consigli:

 

le figure in gomma sono adesive, si prestano a essere messe e tolte più volte e finché mantengono il loro potere adesivo potete riporle sui foglietti trasparenti della loro confezione, in seguito potrete sostituire l’adesivo o fissare con la colla un pezzetto di velcro.

 

La pinza prym è un attrezzo molto versatile e ne consiglio sempre l’acquisto agli amanti del fai da te, se però non l’avete a disposizione potete sostituirla con bottoncini a pressione da fissare a mano o del velcro.

 

Questo gioco è pensato per bambini piccoli, vista la presenza di piccoli pezzi è importante non lasciarli incustoditi durante l’utilizzo e che tutte le parti dei fondali siano cucite o incollate saldamente.