Cartamodelli

Casa 1
Casa 2
Casa 3


Crea con noi - La casetta delle chiavi

Chiavi, penne, taccuini, buste: ecco come creare un contenitore pratico e bello
/ 13.01.2020
di Giovanna Grimaldi Leoni

Iniziamo il nuovo anno con un progetto divertente nel quale possiamo coinvolgere anche i bambini. Una casetta per le chiavi che è anche contenitore per taccuini di recupero e portapenne. Da appendere al muro, all’entrata di casa, o vicino al telefono per avere sempre a portata di mano il necessario per i nostri appunti giornalieri.

Per crearla basterà del cartone recuperato da una scatola da imballaggio, una vecchia copia di Azione e le pagine della vostra vecchia agenda che con un po’ di colla, e molto divertimento, daranno forma a questo simpatico elemento decorativo.

Materiale

Cartone spesso da imballaggio
Una vecchia copia di Azione
Vecchie agende/riviste
Filo metallico modellabile ca. 30cm
Cartoncino nero
Un tappo di sughero
Colla vinilica, bastoncino di colla, colla a caldo
3 ganci a “L”
Pennello piatto per stendere la colla, ciotola
Forbici, taglierino, righello
Stampante per i cartamodelli
(per questo progetto il materiale è quasi interamente di recupero ma gli utensili e il materiale di consumo lo potete trovare nelle vostre filiali Migros)

Procedimento

Stampate i cartamodelli, ritagliateli con un taglierino e ricavate dal cartone tutti i pezzi occorrenti. Con la colla a caldo unite i pezzi tra loro. In una ciotola diluite la colla vinilica con un po’ d’acqua in modo che resti più fluida, mescolate bene. Tagliate a strisce la vecchia copia di Azione (io ho preferito utilizzare solo le parti scritte) e andate a incollarle sulla vostra casetta in modo da ricoprirla interamente. Stendete la colla con il pennello sul cartone, appoggiate la striscia di giornale e passate nuovamente la colla. Nei punti critici come le giunture potete aggiungere uno strato di giornale per aumentare la resistenza. Una volta ricoperta interamente la casetta, lasciate asciugare.

Da Azione ritagliate qualche parola dei titoli nei caratteri più grandi. Ritagliate le singole lettere e andate a comporre sul cartone la parola Notes (o qualsiasi altra parola volete affiggere alla vostra casetta come per esempio il nome di famiglia). Se volete potete rivestire la scritta con pellicola trasparente, altrimenti limitatevi a uno strato di colla vinilica. Una volta asciugato il tutto, ritagliate su cartoncino nero la sagoma della casa e incollatela all’interno della stessa. Incollate anche il rettangolo con la scritta creata in precedenza.

Rivestite con il cartoncino nero anche il rettangolo “protezione davanti casa” che incidendo ai lati andrete a incollare sul davanti come per formare un balcone. Sullo stesso, nella parte interna incollate i due cartoni di rinforzo (questo vi permetterà di raggiungere lo spessore necessario per fissare le viti a “l”).

Tagliate un ulteriore cartone di protezione e rivestitelo con la carta fantasia recuperata dalle vostre agende o riviste che utilizzerete anche per le copertine dei taccuini. Incollatelo alla base, prendete le misure e inserite le viti a l per appendere le chiavi.

Prendete ora un sughero, bucatelo sulla sommità e infilateci il filo metallico modellabile. Modellate qualche foglia e fatelo passare dal tetto facendo un piccolo foro con un ago appuntito o un punteruolo fine. Incollate il sughero al pavimento della casa e rifinite con un cuore di cartone rivestito infilato sulla sommità.

Se volete potete aggiungere un pratico porta penna di lato. Vi basterà tagliare un rettangolo di cartone 6x8cm, rivestirlo di nero e inciderlo ogni 2 cm per piegarlo a “U”. Aggiungete un quadratino sul fondo prima di incollarlo alla parete con la colla a caldo. 

Staccate dalla vostra agenda i fogli ancora utilizzabili e ricavatene tanti foglietti. Sovrapponetene una decina e aggiungete una copertina colorata un poco più grande. Piegate a metà e sulla linea del centro fate due buchi. Rilegate con un filo i vostri taccuini. Personalizzate questi piccoli libretti sempre creando testi con le lettere ritagliate e inseriteli nella casetta.

Potete per esempio crearne alcuni per la lista della spesa, altri per frasi da conservare, altri ancora per annotare le idee o per appuntare numeri di telefono o note quando siete al telefono.

Ora non vi resta che appendere la vostra casetta portachiavi al muro con un pezzetto di biadesivo al silicone o velcro.

Buon divertimento!

www.lostiledigio.ch