Cartamodello

Telaio

 

Crea con noi – Gli accessori da bagno

I filati Creative Bubble sono ideali per sperimentare tecniche diverse
/ 23.09.2019
di Giovanna Grimaldi Leoni

Il progetto di oggi è pensato per permettere anche a coloro che non sanno lavorare a maglia o all’uncinetto di utilizzare gli speciali filati Creative Bubble, la cui particolarità è avere un delicato potere abrasivo. Sono quindi perfetti per creare degli accessori da bagno come spugnette o piccole salviette per la detersione del viso e del corpo e regalarsi un dolce momento di relax.
Naturalmente i filati si prestano molto bene anche a essere lavorati ai ferri, sentitevi libere quindi di utilizzare le tecnica che più amate.

Materiale

Filato CREATIVE BUBBLE nei colori a scelta
Cartone A4 (anche di recupero purché solido)
Ago da lana
Forbici
Sapone
In alternativa: ferri da maglia o uncinetto

(tutto il materiale lo potete trovare nelle vostre filiali Migros con reparto bricolage o Migros do-it)

Procedimento

Filato lavorato a telaio

Utilizzando come riferimento il cartamodello ritagliate dal vostro cartone A4 due strisce di ca. 2cm l’una e mettetele da parte. Ora delimitate sul vostro cartone uno spazio di ca. 15-20 cm e in corrispondenza tagliate sul bordo inferiore e superiore del cartone delle tacche ogni 0,5cm. Con uno dei filati scelti andate a formare il vostro telaio avvolgendo il filo attorno al cartone e facendolo passare dai tagli creati in precedenza. Fissate le due estremità sul retro con dell’adesivo.

Prendete ora le due strisce di cartone tagliate in precedenza e andate a sistemarle sul vostro telaio, facendole passare sotto i fili, uno va collocato all’estremità superiore del vostro telaio e uno a quella inferiore. Questo vi faciliterà la tessitura. Tagliate circa un metro di filato, infilatelo in un ago da lana e cominciate a tessere la vostra trama facendo passare il filo scelto alternativamente sopra e sotto quelli che formano il telaio. Avanti e indietro finché non ne resteranno che una decina di cm. A questo punto tagliate un nuovo pezzo di filato, annodate le due estremità e continuate il lavoro, alternando a piacere i colori. Tra una fila e l’altra, aiutandovi con l’ago o con un pettine, avvicinate sempre bene i giri tra loro in modo da creare un tessuto che risulti compatto (vedi foto). Quando avrete raggiunto la misura desiderata, fissate tutti i fili, annodandoli e nascondendoli tra la trama del tessuto creato. Quindi girando il lavoro/telaio sul retro tagliate i fili che componevano il telaio, e staccate il vostro tessuto dal cartone con delicatezza. A questo punto dovete annodare i singoli fili due a due, facendo sempre ben attenzione di prendere i fili nell’ordine che sono messi, in modo che avrete sempre un filo sopra e uno sotto in modo da fermare il tessuto creato. Una volta fatti i nodi da entrambi i lati potete tagliare il filato in eccesso creando delle piccole frange. 

Filato lavorato a maglia

Naturalmente se avete dimestichezza con i ferri potete creare il vostro quadrato anche a maglia o uncinetto. Create delle piccole pezze da 15x15cm ca per realizzare delle piccole lavette esfolianti per il viso.

Spugna porta sapone

Create le vostra pezza di qualche cm più lunga circa 15x20cm con la tecnica che preferite, maglia, uncinetto o telaio. Ripiegate i due lati verso il centro e chiudete con qualche punto lateralmente. Chiudete anche l’apertura centrale lasciando aperto solo lo spazio necessario per infilare la saponetta. Risvoltate il lavoro. La vostra spugna esfoliante da doccia è pronta.

Sperimentate tecniche e accostamenti diversi. L’assortimento Creative Bubble offre una grande gamma di colori e può essere utilizzato singolarmente o anche doppio per uno spessore maggiore.

Buon divertimento!

 

www.lostiledigio.ch