La forza degli introversi
di Alessandra Ostini Sutto

Viviamo in una società chiassosa, improntata alla socializzazione e al culto dell’esuberanza, nella quale l’introversione è una ricchezza che il più delle volte viene sottovalutata. «Questa tendenza che io chiamo l’“Ideale dell’estroversione” è radicata nella convinzione che dovremmo...

La prima impressione
di Stefania Prandi

Ogni volta che ci sono elezioni importanti da qualche parte nel mondo, i giornalisti arrivano nell’ufficio di Alexander Todorov per mostrargli i volti dei candidati, domandandogli quale sarà il vincitore. Todorov è professore di psicologia all’università di Princeston, negli Stati...

Condividere idee
di Stefania Hubmann

Guardare alle professioni del futuro con l’attenzione rivolta sì all’enorme potenziale offerto dal progresso tecnologico, ma senza trascurare l’aspetto umano, poiché la vera forza sta nel massimizzare il risultato sfruttando il meglio dell’uno e dell’altro. È questo l’approccio...

Se nel team nascono problemi
di Paola Bernasconi

Sempre più spesso, in ogni settore, si lavora in team: decisioni condivise, tempo trascorso assieme e, inevitabilmente, anche incomprensioni e problemi. Per la psicologa del lavoro Raffaella Delcò, troppo spesso il tema viene banalizzato: «un eventuale conflitto ha una grande...

Regalami una storia
di Letizia Bolzani

Le storie fanno bene. E non (non solo) perché impari nuove parole e nuove cose, ma proprio perché ti fanno stare bene: ti aiutano a crescere, ti fanno capire meglio chi sei, ti offrono uno specchio dove vedere riflesse le tue emozioni. Aprono nuovi sentieri nel tuo immaginario, ti...

L’arte del ragionare
di Massimo Negrotti

Fra le mille difficoltà che si incontrano nel rapporto fra senso comune e conoscenza scientifica, quella che ha a che fare con la logica è forse la più dura da superare. Mentre alcune relazioni critiche generali fra scienza e società sono state messe in luce dalla sociologia della...

Isolarsi dal mondo
di Guido Grilli

Dimissionano dalla vita, divenendo invisibili. Quando tutti sono svegli o la casa si svuota loro dormono e, al contrario, quando la notte tutti riposano loro restano con gli occhi aperti, nella loro stanza dalla quale non escono più. Così per settimane, mesi, un tempo sospeso e...

La critica alla civilizzazione
di Lorenzo De Carli

Dal punto di vista della nostra storia evolutiva, la domesticazione di piante e animali – che ci affrancò dalla generale condizioni di cacciatori-raccoglitori e creò le condizioni per la crescita di nuclei urbani sempre più popolati, preludio di società complesse – è un evento...