Dal ricamo alla lettura
di Stefania Hubmann

Un insegnamento incentrato sulla preparazione di buone mogli e madri che nel tempo assume però anche carattere formativo grazie alla volontà di alcune allieve di diventare maestre. Siamo nella seconda metà del Settecento e la scuola è quella del monastero San Giuseppe a Lugano, città...

Adolescenti per sempre
di Stefania Prandi

Restiamo per sempre un po’ adolescenti. Nelle relazioni con gli altri, reali o virtuali che siano, seguiamo gli schemi di comportamento di quando avevamo 16 anni. A seconda dei modelli familiari, del nostro aspetto, del carattere, abbiamo imparato a provare ammirazione o invidia per...

Gli anziani e le nuove tecnologie
di Loris Fedele

Il titolo della ricerca promossa da Pro Senectute Svizzera si spiega da solo. La premessa è quella che sempre più spesso l’offerta delle informazioni si concentra ormai sui nuovi media, in particolare Internet. Il suo utilizzo segna da anni una crescita ininterrotta molto marcata, ma...

Le donne contadine in Ticino
di Elisabetta Oppo

Una giovane donna che sposa un contadino, o che fa parte di una famiglia di allevatori o agricoltori, si ritrova oggi, così come accadeva in passato, a fare fronte a un impegno di lavoro notevole sia in ore sia in sforzi fisici. Oltre al ruolo di casalinga e di mamma svolge, infatti,...

Cercare chi scompare
di Guido Grilli

Scomparsa: significa il venir meno di una presenza o il sottrarsi alla vista o alla reperibilità. È proprio quanto accade per scelta – talora per destino – a decine di persone ogni anno in Ticino. Gli annunci di improvvisi allontanamenti da casa e dagli affetti più cari punteggiano...

C’era una volta nel bosco di notte...
di Letizia Bolzani

Se una storia ti prende, ti sembra di farne parte. Di sentirti anche tu dentro quel contesto, partecipe delle esperienze dei personaggi. Succede normalmente, non è nulla di strano. Ma se la storia parla di uno gnomo che vive in un bosco, che ne sente i rumori notturni, che ne annusa...

In viaggio verso l’altro
di Sara Rossi Guidicelli

«Sapevamo numeri, abbiamo trovato persone», mi dice Yvan, 15 anni, maglia col cappuccio, sguardo da saggio. Lui e i suoi compagni hanno studiato, letto, si sono documentati, perché un viaggio così, lo si prepara con cura. E la loro docente di italiano, Sultan Filimci, prima di...

Per non nascondersi dietro alle scuse
di Alessandra Ostini Sutto

Trovare la prossima coincidenza dell’autobus sul cellulare, calcolare lo sconto in un negozio, compilare il modulo delle imposte: per molte persone non è facile come a dirsi. Tale condizione si definisce con il termine «illetteratismo», che concerne gli adulti il cui livello di...