Serravalle, mille anni di storia
di Roberto Porta

Un salto nel Ticino del Medioevo per tornare su per giù all’anno Mille. Per scoprire e capire chi fossero i nostri antenati e quale fosse il tipo di vita che conducevano. Un viaggio nel tempo reso possibile dalle tracce archeologiche che per più di sei secoli sono rimaste celate...

Memoria collettiva: Festa dei vignaioli
di Lorenzo De Carli

Inserita nella lista del patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO, organizzata solo cinque volte durante un secolo (forse assecondando una cadenza suggerita dalla durata di vita dei ceppi di vite), la Fête des Vignerons, che si svolge a Vevey dal 1797, non è solo l’evento più...

Non solo storie da bar
di Paola Bernasconi

«Ai tempi, a Vogorno, c’era una discoteca, il Disco Club. La creò la figlia dei gestori del Pizzo Vogorno. Pensi, veniva gente persino dalla Valle Maggia». Senti questa! Storie originali al bar, inaugurata domenica primo luglio, è una mostra temporanea del Museo della Val Verzasca di...

Verde e acqua contro caldo e inondazioni
di Elia Stampanoni

Anche in Ticino qualcosa si sta muovendo. Sono sempre maggiori le attenzioni poste agli spazi verdi, agli spazi comuni e agli spazi liberi nelle città o negli agglomerati. Soprattutto in fase di nuove realizzazioni o di interventi di riqualifica, questi aspetti diventano vieppiù...

Per una protezione «non protezionistica»
di Alberto Caruso

La crescente consapevolezza della necessità di un uso più parsimonioso del territorio, ed i recenti provvedimenti legislativi che limitano fortemente lo spreco di suolo, spostano finalmente l’attenzione sulla qualità degli interventi di riuso e trasformazione degli edifici esistenti....

Un ingegnere dell’Ottocento
di Sara Rossi Guidicelli

A Comprovasco, Malvaglia, Ponto Valentino, in Valle di Blenio, ci sono alcune belle ville il cui progetto (e a volte anche la realizzazione) è firmato Ferdinando Gianella: Villa Oxford, voluta da un emigrante che tornava dall’Inghilterra nel 1897, Villa du bon laboureur, per il...

Un Parco per la Calanca
di Fabio Dozio

La Valle Calanca non esiste. Almeno, non esiste per le strade nazionali, meglio, per USTRA, l’Ufficio federale delle strade. Se transitate sull’autostrada A13, che collega Coira a Bellinzona, attraversando la Mesolcina, non c’è nessuna segnalazione che indichi la Val Calanca. Come...

La leggenda di Augusto Rossi «Ul Pepèna»
di Lorenzo De Carli

La vita spericolata di Augusto Rossi, detto «Ul Pepèna», è ricca di mirabolanti imprese che, a metà del secolo scorso, gli diedero fama d’essere «la più grande gloria sportiva del Ticino». Figlio di un artigiano che costruiva e riparava organi verticali (pepèna in dialetto), Augusto...