Timo ed edera per guarire i nostri bronchi
di Eliana Bernasconi

Nell’epoca dei cavalieri templari, quando alle donne era negato accedere alla cultura, una monaca benedettina, scienziata universale e visionaria, nel suo convento sulle rive del Reno anticipava di secoli le conquiste della medicina moderna. Correva l’anno 1100 ma Ildegarda di Bingen...

La miopia e le sue «sfumature»
di Maria Grazia Buletti

La pandemia ci costringe a stare più tempo in casa e passiamo parecchie ore davanti allo schermo del computer o con il telefonino che usiamo di più e per più tempo, a prescindere dall’età. L’impossibilità di relazionarci di persona ha rapidamente accelerato e sdoganato l’utilizzo...

Il 2021, anno di frutta e verdura
di Marco Martucci

Vi piacciono frutta e verdura? Oppure non fate follie per lattuga, carote o mele? In ogni caso, quest’anno offre una preziosa occasione per avvicinarsi a un mondo vastissimo e per molti versi poco conosciuto. L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2021 «Anno...

Tra vaccino e mutazioni
di Maria Grazia Buletti

A inizio mese, l’Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) ha indicato che in Svizzera il totale dei contagi da mutazioni di Coronavirus è salito a oltre 4mila, 646 in più rispetto a tre giorni prima. Inoltre: «Gran parte delle mutazioni (ndr: 1621 casi in quel momento) riguarda...

Spunti che aiutano a riflettere
di Maria Grazia Buletti

Un bambino è svegliato dal suo cane che gli lecca delicatamente il naso e chiede che cosa sta facendo Blu (così si chiama il cane). Risponde l’animale: «Non volevamo partire senza salutarti». Il bambino si rende conto che il cane è in compagnia di una signora seduta sul bordo del suo...

Il «poi», tra monitoraggio e fisioterapia
di Maria Grazia Buletti

Tre malati di Covid-19 su quattro presentano almeno un residuo di sintomi, sei mesi dopo. È il risultato di una ricerca sui pazienti dimessi a Wuhan, che pone interrogativi sulle conseguenze a corto e lungo termine sui guariti dalla fase acuta della malattia. Per ora è il più...

Curarsi con le erbe è una cosa seria
di Eliana Bernasconi

La fitoterapia è intimamente connessa alla medicina tradizionale, nessuno più oserebbe considerarla una terapia marginale o una disciplina non scientifica. Al contrario la ricerca clinica in questo vastissimo campo non del tutto esplorato è in continuo sviluppo attraverso lo studio e...

Una malattia dalle tante sfumature
di Maria Grazia Buletti

Dopo la scoperta dell’insulina, nel 1921, per merito del fisiologo canadese Frederick Grant Banting, il diabete passa dall’essere una malattia mortale a una patologia «controllabile». «È una malattia sistemica che si associa erroneamente al concetto di glicemia (il tasso di zuccheri...