In fin della fiera

Quando il Torinese fa la spesa
di Bruno Gambarotta

Il Torinese che fa la spesa. Per il Torinese fare la spesa è un’arte che s’impara dopo un lungo esercizio e non si delega a nessuno, tanto meno alla colf. La percentuale di clientela maschile cresce in proporzione al livello di lusso del negozio. Il ghiottone in giacca cravatta e...

Editoriale

Un presidente fuori controllo
di Peter Schiesser

Non che ci fosse bisogno di questa prova, ma la decisione di ritirare gli ultimi 1000 militari americani dalla Siria, lasciando campo libero alle truppe turche, rivela l’incompetenza, l’imprevedibilità, il cinismo di Donald Trump. I curdi, alleati decisivi nella lotta contro lo Stato...

Voti d'aria

Quanti ignobili Nobel
di Paolo Di Stefano

Dunque, ricapitoliamo in ordine sparso. Louis-Ferdinand Céline era un antisemita, avendo scritto, tra l’altro, alcuni libelli decisamente razzisti e filonazisti: Bagatelle per un massacro (1937), La scuola dei cadaveri (1938) e La bella rogna (1941). Fatto sta che è anche autore...

Il Mercato e la Piazza

Il viaggio nel tempo
di Angelo Rossi

La primavera dello scorso anno ho avuto l’occasione di salire con mia figlia, mio genero e mio nipote il Sacro Monte di Varese. L’abbiamo fatto chiaramente da turisti e non da pellegrini. A dir la verità quel giorno la maggior parte di quelli che salivano con noi erano turisti. La...

Zig-Zag

Per ora Cabbio batte Lugano 1-0
di Ovidio Biffi

Ricordate la «Val da Mücc», salutata così cinque anni fa dalla consigliera federale Doris Leuthard giunta a premiarla come «Paesaggio dell’anno»? È tempo di ritornarci, non perché chi scrive è nato lì, ma perché l’associazione Amici di Cabbio ha avuto un’idea che suggerisce un...

home page rubrica, Postille filosofiche

La pensatrice con il sorriso
di Simona Sala per Maria Bettetini

Cara Maria,invece di queste mie parole, anche oggi, dopo oltre quindici  anni, doveva apparire una tua «Postilla filosofica», uno di quei piccoli involucri in cui avevi l’ardire e la competenza di mescolare sacro e profano. O meglio, vita di tutti i giorni (anche le tue...

La società connessa, home page rubrica

Le news sono come lo zucchero
di Natascha Fioretti

Seduta in un piccolo Starbucks al secondo piano della libreria Orell Fussli nella Füsslistrasse 4 di Zurigo osservo quattro ragazzine adolescenti e mi chiedo cosa ci fanno qui alle 9.30 del mattino, non dovrebbero essere a scuola? Si riconosce subito la leader del gruppo. Spavalda,...

Lo specchio dei tempi

La cavalcata delle Walkirie
di Franco Zambelloni

Si avvicinano le elezioni federali e uno dei dati che fa più clamore è l’aumento considerevole di candidate rispetto al passato: il 40,3% delle liste per il Consiglio nazionale è costituito da donne, con una crescita del 5,8% rispetto al 2015. L’aumento è dunque considerevole,...