Il Mercato e la Piazza

Un futuro all’intelligenza artificiale nel Cantone
di Angelo Rossi

Il prestigio di un’università dipende da quello delle sue unità di insegnamento e ricerca, e il prestigio di queste da quello che sanno conquistarsi i loro collaboratori e le loro collaboratrici sulla scena scientifica, a livello internazionale. Da qui l’importanza dei concorsi per...

Editoriale

Ah, poter ridere nella pandemia...
di Alessandro Zanoli

Luigi vorrebbe vederli i manifesti di «Parole che curano», l’iniziativa messa in campo dal comune di Lugano per far pensare e infondere coraggio alla popolazione. Una raccolta di buoni propositi sparsi per la città, che possano svitare dalla testa i pensieri negativi e aprire...

Mode e modi, home page rubrica

Distanza: effetti collaterali possibili
di Luciana Caglio

Un metro o due, no tre, forse cinque o magari di più se tira vento: qual è la giusta distanza, in grado di garantire l’incolumità dai contagi, impliciti nella vicinanza? L’interrogativo è diventato cruciale, adesso, nella fase 2 dell’emergenza. Con la riapertura di scuole, negozi,...

La stanza del dialogo

Relazioni virtuali e relazioni reali
di Silvia Vegetti Finzi

Cara Silvia,leggo sempre molto volentieri la sua rubrica e ho un grande bisogno di sapere cosa pensa della mia situazione. Sono sposata da 18 anni con M. (50 anni), all’epoca in cui ci siamo conosciuti avevo apprezzato il suo essere molto serio, di sani principi e posato. Abbiamo...

L'Altropologo

Liberi tutti
di Cesare Poppi

Con questa seconda e si spera ultima rubrica intendo concludere il mio contributo ad una futura altropologia del contagio che – certo nella versione certificata della disciplina, non mancherà di produrre quintalate di letteratura. Come i lettori attenti certo hanno notato, il vostro...

In&Outlet

Una liberazione che fa discutere
di Aldo Cazzullo

La liberazione di una giovane donna, tenuta prigioniera da un gruppo terroristico per un anno e mezzo in terra straniera, è sempre una buona notizia. A volte, nei commenti sentiti e letti in Italia in queste settimane a proposito della vicenda di Silvia Romano, si è riaffacciata...

La società connessa

I cambiamenti culturali bisogna volerli
di Natascha Fioretti

Scrive un lettore del quotidiano digitale «Die Republik»: «Apprezzo gli articoli d’insieme capaci di fornire un quadro generale e approfondito. A seguire i media quotidiani non si capisce più dove mettere la testa». Il magazine digitale zurighese senza pubblicità, all’inizio...

Approdi e derive, home page rubrica

Un intreccio di speranza e paura
di Lina Bertola

Parco Ciani, la mattina presto, nel giorno della sua riapertura. Per due mesi, là dentro, tutto è accaduto lontano dai nostri sguardi. Erbe, fiori, cespugli e alberi hanno danzato in incognita tra le albe e i tramonti. Un paesaggio nuovo mi viene incontro, liberato dai suoi ordinati...