Voti d'aria, home page rubrica

I padri tatuati e moderni
di Paolo Di Stefano

Poveri padri, sempre sotto i riflettori. I romanzi sui padri si moltiplicano: tra i più belli degli ultimi anni, In tutto c’è stata bellezza (Guanda 5½) dello scrittore e poeta spagnolo Manuel Vilas e Un’Odissea di Daniel Mendelsohn (Einaudi 5½). Un poco prima, erano usciti quello di...

In fin della fiera

Il medium e la tibia sinistra
di Bruno Gambarotta

I cortesi lettori e le lettrici ricorderanno forse che la volta scorsa, per tentare di descrivere la cosiddetta «Torino magica», abbiamo rievocato la singolare avventura di un anziano professore della locale università che teneva sul ripiano della scrivania del suo studio privato un...

Postille filosofiche

Donne travestite da intellettuali
di Maria Bettetini

Polizia e guardie del corpo, una folla. Poi c’eravamo anche noi invitati, pochi tapini molto onorati. Era la festa per un anniversario di una importante casa editrice. Alcune guardie avevano la maglietta mostra-muscoli, altri facevano finta di essere lì per caso. A un signore in...

Affari Esteri, home page rubrica

Una Commissione europeista
di Paola Peduzzi

Ursula von der Leyen ha presentato la sua Commissione, ben più europeista di quel che si poteva immaginare soltanto poche settimane fa: lo slancio distruttore dei movimenti sovranisti si è ridotto e le candidature presentate dai 27 paesi europei (il Regno Unito dovrà indicare il suo...

Il Mercato e la Piazza

Non ci sarà recessione. Davvero?
di Angelo Rossi


A inizio settembre sono stati pubblicati i dati sulla crescita del prodotto interno lordo reale della Svizzera nel secondo trimestre di quest’anno. Come annunciato da quasi tutti gli istituti che si dedicano alla previsione congiunturale, il tasso di crescita di questo aggregato si...

Cantoni e spigoli

Conservatori, nonostante tutto
di Orazio Martinetti

Tra comizi, dibattiti, raduni e sollecitazioni via web, la Svizzera si appresta a rinnovare le Camere federali. I sondaggi prefigurano uno scenario sostanzialmente stabile, con variazioni minime, fatta eccezione per la progressione dei verdi, universalmente data per scontata, e per...

Lo specchio dei tempi, home page rubrica

Instabilità e democrazia
di Franco Zambelloni

Sono molti, ormai, gli studiosi che denunciano un progressivo indebolimento della democrazia. A giudizio di Giorgio Bocca, ad esempio, da anni si assiste a una graduale degenerazione della democrazia, riconoscibile in tutto il mondo occidentale. E sempre più spesso mi capita di...

La società connessa

Viaggiatori del tempo a Berlino
di Natascha Fioretti

Berlino si prepara a festeggiare i 30 anni dalla caduta del muro. Tante le iniziative in programma ma una davvero speciale che da qualche settimana tiene banco tra i media e stimola l’interesse dei berlinesi. Si tratta dell’idea di un giovane originario di Dresda che all’epoca della...