La stanza del dialogo

Educare nella società del troppo
di Silvia Vegetti Finzi

A un recente Convegno di Psicologia dell’età evolutiva, con la simpatia immediata che contraddistingue certi incontri tra donne, una partecipante non esita a confidarmi il senso di smarrimento che prova di fronte alle modalità educative adottate dai suoi figli ormai...

La stanza del dialogo, home page rubrica

Le domande dei bambini
di Silvia Vegetti Finzi

Cara Silvia, abbiamo due figli, Sara di undici anni e Giacomo di sette. Li abbiamo educati allo stesso modo ma non potrebbero essere più diversi. Sara è svelta, pratica, efficiente. Di fronte a ogni problema trova sempre la soluzione, anche se spesso «crede di averla...

La stanza del dialogo, home page rubrica

Cinquant’anni, tempo di bilanci
di Silvia Vegetti Finzi

Carissima Silvia, alla soglia dei miei 50 anni mi sento un po’ delusa, come se la vita mi avesse sempre dato e poi tolto; incomincio a tirare le somme di ciò che ho costruito o piuttosto «distrutto». Due matrimoni falliti, una figlia meravigliosa di 17 anni avuta dal primo...

La stanza del dialogo

I propositi di suicidio degli adolescenti
di Silvia Vegetti Finzi

Gentile signora Silvia,leggo sempre la sua rubrica perché vi trovo fatti e riflessioni che mi interessano. Ma questa volta, prima di leggere, sono io a scriverle. Siamo una famiglia media, con due genitori impiegati e due figli, il primogenito, Luciano, che fa la prima liceo, e un...

La stanza del dialogo

I problemi non affrontati sono solo rinviati
di Silvia Vegetti Finzi

Gentil signora dei buoni consigli, ho letto la sua risposta alla signora Adriana, se ben ricordo, non ho più il giornale, lei fa un esame psicologico della donna ma non cita l’uomo. Che dire, sarà perché è innamorato ma, la dignità non vive con lui. Lascia un appartamento per...

La stanza del dialogo, home page rubrica

Lo spazio nell’armadio
di Silvia Vegetti Finzi

Cara Silvia, ho quasi quarant’anni, un lavoro che mi piace, tante amiche e uno sport, il tennis, che mi ritempra e diverte. Proprio sul campo da tennis ho incontrato tre mesi fa l’uomo capace di indurmi, per la prima volta, a uscire dal guscio protettivo che mi ero creata, a...

La stanza del dialogo

Un papà tra impulso e ragione
di Silvia Vegetti Finzi

Gentile Silvia, la leggo ogni volta e sento tanta fiducia in lei da confidarle quello che non ho mai detto a nessuno, neppure a mia moglie. Sono un figlio adottivo e, come tale, ho vissuto una giovinezza più difficile degli altri. Non so niente dei miei genitori naturali perché...

La stanza del dialogo, home page rubrica

L’attesa positiva
di Silvia Vegetti Finzi

Gentile signora Vegetti Finzi,le faccio innanzitutto i complimenti per il suo libro Una bambina senza stella, dove ho trovato una similitudine nella freddezza di una madre nell’infanzia. La mia domanda a lei è questa: si deve credere ancora di incontrare una persona con cui fare un...