Crea con noi - Angolo verde in lattina

Una semplice idea per riciclare le lattine di alluminio e trasformarle in contenitori per piante grasse o candele
/ 23.01.2023
di Giovanna Grimaldi Leoni

Le feste si sono concluse e abbiamo riposto le decorazioni natalizie nelle loro scatole.
La voglia di lucine e dell’atmosfera di calore che creano però in noi non si è spenta.
Ecco allora un duplice tutorial che vuole nobilitare le lattine di alluminio trasformandole in candele o in contenitori per piante grasse.
Riunite su di un vassoio creeranno il vostro personale giardino casalingo. Un tocco di verde benaugurale per iniziare questo nuovo anno.

Materiale

Lattine di alluminio basse (4-5 pezzi)
Lattine di alluminio alte (1-2 pezzi)
Scampoli di stoffa nei toni del bianco e nero
Biadesivo da tappezziere
Perle in legno da 2 cm e da 1 cm
Pistola colla a caldo
Forbici/taglierino

Per le piantine grasse:
Terriccio, piantine

Per le candele:
Cera d’api o resti di cera da far sciogliere
Stoppini per candele
Pinza per reggere la lattina
Lattina vuota in cui far sciogliere la cera

(I materiali li potete trovare presso la vostra filiale Migros con reparto Bricolage o Migros do-it)

Procedimento

Lavate bene le lattine e passate sui bordi una carta abrasiva così che non risultino più taglienti.
Scegliete degli scampoli di stoffa che si abbinino piacevolmente tra loro, misurate la circonferenza delle lattine basse e aggiungendo 2 cm fate un segno sulla stoffa come riferimento. Applicate su questa lunghezza la striscia di biadesivo facendo aderire bene. Con il taglierino ricavate quindi delle strisce dell’altezza necessaria. Procedete così per tutte le lattine.

Per le lattine alte potete mettere il biadesivo direttamente sul barattolo, non sarà necessario coprire tutta la superficie, vi basterà metterne alcune strisce verticalmente.

Come base per la vostra composizione potete utilizzare un vassoio sia rettangolare sia rotondo, oppure crearne uno rivestendo un semplice cartone di riciclo. Tagliate un rettangolo di stoffa lasciando un margine di 4 cm tutto attorno al cartone. Sul retro posizionate delle strisce di biadesivo da 2 cm. Posizionate il cartone al centro del tessuto con il retro rivolto verso di voi e tendendo bene la stoffa risvoltate prima i lati lunghi e poi quelli corti tagliando il tessuto in eccesso negli angoli. Rifinite i bordi con le forbici, e se necessario applicate un nastro adesivo di carta o plastica.

Candele in lattina

Per le candele mettete a sciogliere a fuoco medio la cera in una lattina che farete scaldare a bagnomaria. Mentre la cera si scioglie preparate gli stoppini, fissandoli sul fondo con un po’ di cera liquida e tenendoli diritti avvolgendo la cima attorno a uno stecchino in legno. Io per maggior sicurezza ho fissato lo stecchino in legno tra delle mini mollette in modo restasse esattamente nella posizione desiderata.
Versate la cera liquida nelle lattine e lasciate raffreddare. Quindi regolate lo stoppino.

Piante grasse in lattina

Per coltivare le vostre piante grasse invece riempite le latte con del terriccio umido, a questo punto andate a fare una bella passeggiata e raccogliete le piantine che più vi piacciono. Se fate attenzione tra i sassi e i muretti ne troverete di tantissime varietà.
A qualche lattina aggiungete dei piedini incollando alla base 3-4 perle in legno. Questo vi permetterà di avere altezze diverse e rendere la composizione più interessante.
Posizionate le lattine preparate sulla base. Il vostro piccolo giardino di piante grasse è pronto.

Naturalmente se vorrete accendere le candele (qui presentate per dare due diverse idee di riciclo) allontanatele dalle piante che altrimenti ne soffrirebbero.

Buon divertimento!

www.lostiledigio.ch