Una mano tesa agli anziani

Anche Pro Senectute è entrata a far parte del gruppo di associazioni benefiche sostenute dalla raccolta fondi di solidarietà
/ 12.12.2016

Quando si pensa alla povertà, non viene mai spontaneo di metterla in relazione con la Svizzera. Eppure, anche nel nostro Paese la povertà è più diffusa di quanto si creda. Molte categorie di persone sfavorite devono confrontarsi con barriere sociali e culturali e spesso vengono dimenticate.
E, proprio nella ricca Svizzera, una persona anziana su otto è colpita dalla povertà. I problemi finanziari da affrontare dopo la pensione sono di diversa natura: rincaro delle pigioni, costi di cura elevati, onere economico eccessivo in seguito alla morte del coniuge.
Le conseguenze invece, non cambiano: molti anziani faticano ad arrivare a fine mese, a pagarsi l’affitto, un caffè con gli amici o addirittura a fare la spesa.
Una delle istituzioni che è stata coinvolta quest’anno per la prima volta nella raccolta fondi natalizia di Migros è Pro Senectute, la quale si impegna affinché in Svizzera le persone possano essere membri attivi e apprezzati della società fino ad un’età avanzata.
Pro Senectute dà consulenza gratuita agli anziani e ai loro familiari in più di 130 punti in Svizzera e offre servizi come pasti, pulizie e trasporti nonché proposte per lo sport e l’attività fisica. Il ricavato delle donazioni confluisce in progetti contro la povertà degli anziani, a sostegno dei familiari che si prendono cura di loro e per l’aiuto contro la demenza.
Acquistando i cuori di cioccolato al prezzo di 5, 10 o 15 franchi, i clienti Migros possono contribuire, insieme agli enti caritatevoli partecipanti, a migliorare in modo duraturo e sostenibile le condizioni di vita delle persone bisognose in Svizzera. Il ricavato delle donazioni sarà devoluto interamente ai cinque enti caritatevoli citati.
Alla fine dell’anno Migros aggiungerà un milione di franchi all’importo raccolto. La raccolta fondi dell’anno scorso ha permesso di consegnare agli enti caritatevoli aiuti per un importo di 6,2 milioni di franchi.
Chi desidera donare direttamente può farlo anche tramite SMS con la parola chiave «stella» al numero 455 oppure tramite versamento sul conto postale per le donazioni 30-620742-6. Vi è inoltre la possibilità di effettuare le donazioni con carta di credito alla pagina Internet http://www.migros.ch/natale.
Ogni ente caritatevole riceverà, al termine della campagna di raccolta fondi, il 20 per cento delle donazioni.