Successo in Vetta

Monte Generoso: i risultati del 2021 sono estremamente soddisfacenti
/ 22.11.2021

«Il 2021 è stato un anno record sotto molti aspetti», conferma Monica Besomi, responsabile Sales & Marketing della Ferrovia Monte Generoso. «I passeggeri della ferrovia dal 1 maggio al 7 novembre sono stati 59’941. Nel campeggio i pernottamenti sono stati 11’980 (quasi raddoppiati rispetto al 2020), con una durata media di soggiorno di 3.25 notti (+ 20%)».

Anche il budget per le attività di Ferrovia Monte Generoso e Fiore di pietra è stato superato di oltre il 10%. E questo nonostante il fatto che siano venuti meno ospiti rispetto al 2019, per la pandemia e la sospensione forzata dei servizi ferroviari a causa del maltempo.

«Possiamo dire che la FMG e il suo campeggio sono stati pionieri in diverse attività», continua Monica Besomi, «aderendo, per esempio, all’iniziativa myclimate per la compensazione di CO2. I primi 5000 franchi dei contributi volontari degli ospiti coinvolti e raddoppiati dall’azienda, stanno già confluendo in progetti green nel territorio. Anche il 3-Top Pass, un biglietto unico per tre ferrovie a cremagliera panoramiche, in tre diverse regioni linguistiche e culturali della Svizzera – Rigi, MOB e Monte Generoso – è stata un’idea di successo: sono stati venduti 300 pass. Un’offerta che sarà replicata anche l’anno prossimo».

Tanti anche i riconoscimenti e le conferme ottenuti quest’anno, come lo Swiss Mice Location Award assegnato al Fiore di pietra quale una delle più belle location MICE di tutta la Svizzera. E da Svizzera Turismo, grazie ai requisiti riscontrati in fatto di sostenibilità, la FMG ha ricevuto il marchio Swisstainable.

«La parola chiave di tanto successo è il legame con il nostro territorio e il desiderio di agire sempre in modo rispettoso e sostenibile», conclude Monica Besomi, «e siamo totalmente impegnati in questo anche per il prossimo futuro. Un esempio è il posizionamento di 162 mq di pannelli solari sul tetto degli uffici di Capolago che hanno permesso alla Ferrovia Monte Generoso, da maggio ad oggi, di compensare l’emissione di CO2 pari alla piantumazione di ben 400 alberi. Stiamo inoltre portando avanti il processo di digitalizzazione che investirà tutti i dipartimenti e il cui obiettivo finale è quello di rendere unica e indimenticabile l’esperienza del cliente».