Monte Generoso: nel 2022 riapre la Buvette Bellavista

Pianificata la ristrutturazione del popolare ritrovo sulla montagna del Mendrisiotto
/ 14.10.2020

La popolare Buvette Bellavista situata alla stazione intermedia del Monte Generoso sarà ristrutturata e riaperta per la stagione 2022. Un intervento di circa CHF 800.000 di cui si farà carico interamente la Ferrovia Monte Generoso (con il sostegno del Percento culturale Migros).

A causa del forte calo di visitatori registratosi negli ultimi anni, l’osservatorio, sarà trasferito l'anno prossimo a Berna. Dopo aver attentamente esaminato tutte le proposte ricevute dai Comuni e dal Cantone, la Ferrovia Monte Generoso SA non è riuscita a trovare una soluzione valida ed adeguata che le consenta di continuare a mantenere in futuro l’osservatorio in vetta al Monte Generoso.

«Siamo davvero molto grati per i suggerimenti che il Comune di Mendrisio e il Cantone Ticino hanno voluto darci e li abbiamo esaminati tutti con grande attenzione,» spiega Lorenz Bruegger, Direttore della Ferrovia Monte Generoso. «Purtroppo, però, non vediamo alcuna possibilità significativa per l’utilizzo futuro dell'osservatorio in vetta al Monte Generoso. Mentre, siamo certi che con la riapertura della popolare Buvette Bellavista situata alla stazione intermedia, possiamo offrire ai visitatori una nuova grande attrazione. Questa è una questione che mi sta molto a cuore da quando ho iniziato a lavorare qui. Sono certo che questo luogo porterà un'enorme gioia ai nostri ospiti, ma ancora di più alla popolazione locale - continuo a sentire storie meravigliose su quanto fosse bello anni fa, quando la Buvette era in funzione. Tutti vi associano una sorta di ricordo positivo – e noi siamo felici di farlo rivivere in futuro».

Il Sindaco Samuele Cavadini, a nome del Municipio, ha espresso rammarico per la decisione della Ferrovia Monte Generoso relativamente al trasferimento dell’osservatorio a Berna, pur riconoscendo apprezzabile l’impegno della Ferrovia in ambito turistico per la regione e per la prevista riapertura della buvette Bellavista.

«È un vero peccato che l'Osservatorio verrà trasferito,» conclude Nadia Lupi, Direttrice dell'Ufficio del Turismo del Mendrisiotto, «con la riapertura della tradizionale Buvette Bellavista, avremo, però, un nuovo gioiello sulla montagna tanto amata. È una buona notizia per tutti noi e un sicuro sviluppo per l’economia della regione del Mendrisiotto».