Le nubi su Boris Johnson non si diradano
di Barbara Gallino

«Niente e nessuno può impedirmi di continuare a fare il primo ministro». Boris Johnson ha mostrato i muscoli nel corso del primo «Question time» alla Camera dei Comuni, dopo essere sopravvissuto a un voto di sfiducia istigato da membri del suo stesso partito. Sostiene di essere...

Una nuova guerra di Corea?
di Giulia Pompili

A missile si risponde con missile. L’approccio della Corea del Sud – e anche dell’America – ai test nordcoreani, che nell’ultimo anno hanno raggiunto una frequenza inquietante, sta cambiando. La strategia del nuovo presidente sudcoreano Yoon Suk-yeol è molto diversa da quella del suo...

La vecchia-nuova patria del terrorismo
di Francesca Marino

«Un piccolo contingente di truppe straniere ha occupato alcune delle sezioni interne della base aerea di Bagram. Non voglio avanzare ipotesi su chi sono e perché si trovino là, tanto verrà fuori abbastanza presto. Voglio soltanto segnalare, come confermano più fonti, che addestrano...

Quel tesoro torni ad Atene
di Barbara Gallino

«Portare via i marmi del Partenone dalla Grecia quando era ancora occupata dai turchi, è stato come se un americano prendesse la Tour Eiffel da Parigi quando la città era sotto il controllo della Germania nazista». L’ultima voce a spezzare una lancia a favore della restituzione dei...

Ora la sinistra punta alla coabitazione
di Marzio Rigonalli

Per la terza volta in due mesi, i francesi tornano alle urne. Questa volta si tratta di eleggere, in due turni, i 577 deputati dell’Assemblea nazionale. Il primo turno si svolgerà il 12 giugno, il secondo una settimana dopo, il 19 giugno. I candidati a un seggio parlamentare sono ben...

Embargo parziale sul petrolio russo
di Paola Peduzzi

L’Unione europea ha approvato il sesto pacchetto di sanzioni contro la Russia e per la prima volta è riuscita a trovare un’intesa sull’embargo petrolifero, così come per la prima volta le divisioni tra i paesi europei si sono viste in modo nitido. Il tempo che passa e il costo della...

Quell’America che esalta le armi
di Federico Rampini

Il presidente degli Stati Uniti è quasi un cittadino inerme come me, quando si tratta di contrastare la diffusione delle armi in America. Dopo la strage di bambini in una scuola elementare del Texas il copione si ripete. Ogni tragedia viene seguita da un coro di appelli che vengono...

Caccia ai collaborazionisti
di Daniele Raineri

Kharkiv. Roman, ucraino di 28 anni, ha passato una settimana da prigioniero della Russia. Oggi fa parte di un’unità speciale del ministero dell’interno ucraino che si occupa di dare la caccia ai collaborazionisti che si sono schierati con le truppe russe durante l’occupazione. Non è...