Uno scambio partecipativo
di Stefania Hubmann

Un confronto breve, diretto e informale fra piccoli gruppi di giovani e politici o esperti seduti allo stesso tavolo a discutere di temi specifici, principalmente di interesse locale. È la formula dello Speed Debating, sperimentata per la prima volta anche in Ticino lo scorso 3...

Vivere il terzo tempo
di Laura Di Corcia

Invecchiare è difficile per tutti; per le donne, di più. Basta sfogliare un po’ di cronaca rosa per rendersene conto: si meravigliano tutti che il nuovo presidente francese Emmanuel Macron possa essersi innamorato (e continui a esserlo) di una «tardona», ma quando è il contrario,...

Una ricetta per il lavoro intelligente
di Natascha Fioretti

Si chiama Work Smart è di casa a Berna ed è un’iniziativa volta a promuovere nuove forme di lavoro flessibile in Svizzera. Formalmente è una associazione che – come ci spiega la coresponsabile del progetto Nadia Stillhart – «nasce dalla collaborazione tra aziende e istituzioni...

Le mappe dei pregiudizi
di Lorenzo De Carli

L’uso di mappe per orientarsi nello spazio è assai recente. Nel mondo classico, le mappe svolgevano funzioni molto diverse da quelle che, oggi, riconosciamo loro. In quell’età, servivano per celebrare le ideologie imperiali, spiegare la creazione, descrivere l’aldilà e inquadrare le...

Abitare insieme
di Stefania Hubmann

Come disporre in modo duraturo di alloggi a prezzi accessibili? Meglio essere inquilini o proprietari? Fra queste due forme di occupazione di spazi residenziali si situa il regime della cooperativa d’abitazione, per nulla diffusa nel nostro Cantone, ma che rappresenta un valido...

Le paure dei bambini
di Alessandra Ostini Sutto

Le paure fanno parte del mondo dei bambini, in quanto elementi della loro evoluzione e della loro personalità. E anche se comunemente siamo portati a vederle come una cosa da scansare, in realtà affrontarle è l’unico modo per superarle. Un percorso nel quale i genitori devono...

I graffiti sulla pelle
di Massimo Negrotti

La crescente diffusione dei tatuaggi nella nostra società, soprattutto fra i giovani, solleva spesso discussioni e giudizi di ordine essenzialmente estetico in rapporto al buon gusto. Tuttavia, un tatuaggio non è un vestito o un foulard che si possano valutare, indossare e poi,...

La fame al di là della burocrazia
di Laura Di Corcia, fotografie di Stefano Spinelli

Camminano incessantemente. Il loro pungolo è la speranza, l’obiettivo è raggiungere la «terra promessa». Sono creature divise fra due luoghi e cercano radici. Fanno parte di un mondo che sta ai margini, alcuni per nascita, altri per vocazione, altri ancora per scelta. Come Roberto...