Capriasca di ieri e di oggi
di Valentina Grignoli

Per le vie del borgo un dialogo tra passato e presente a suon di immagni. È lungo 1,8 chilometri il percorso espositivo Click Capriasca, una mostra all’aria aperta a Cagiallo promossa dalla Commissione culturale del comune insieme all’Archivio audiovisivo di Capriasca e Val Colla...

Una via per varcare il Ceneri
di Elia Stampanoni

Ci sono diverse possibilità per muoversi sul territorio tra il Sotto e il Sopraceneri: ferrovia, strada, autostrada e anche alcuni sentieri o percorsi, sia ciclabili sia pedonali. Tra di questi una via è quella del Montecenerino, anche detta vecchio o piccolo Ceneri, che dal passo...

Una pista sempre più apprezzata
di Elia Stampanoni

C’è un bel movimento in alcuni giorni e in alcuni orari sul tragitto Tesserete-Canobbio. Non parliamo di auto, ma di biciclette e di persone che transitano sulla pista ciclopedonale inaugurata nel settembre del 2017 e che dopo i primi due anni si sta confermando come un’arteria amata...

Appesi a un filo
di Valentina Grignoli

Questa è la storia di come le tradizioni incontrano la contemporaneità, vengono rielaborate e prendono nuova vita nelle stanze di un museo. È la storia di un filo di lana, che dagli anni Trenta percorre la Valle Verzasca e trova oggi nuove forme nel progetto «Dialoghi appesi a un...

Viticoltori in affanno
di Nicola Mazzi

Tra i primi settori a fare i conti con le perdite dovute al Coronavirus c’è quello del vino. E non sono perdite di poco conto per i 2’700 viticoltori del Ticino e per le cantine. Basti pensare che se ogni vendemmia vale circa 22 milioni di franchi, per il 2020 si prospetta un calo...

Una valle è molto più di un quartiere
di Mauro Giacometti

Valle Morobbia, così vicina ma allo stesso tempo così fuori dal mondo. Abbarbicata tra cime prealpine, vallate, pascoli e boschi, tagliata in due da un fiume che in passato, come oggi, porta acqua fresca, potabile ed energia elettrica sul Piano di Magadino. Diventata nel 2017...

Nuovi orizzonti bleniesi per le terme
di Mauro Giacometti

Non un grande albergo a cinque stelle con centro wellness extralusso riservato a pochi, ma un nucleo di palazzine di due o tre piani con «aparthotel», parcheggi coperti, piscine termali, negozi e ristorante. Un complesso turistico a misura di valle che dovrebbe ridare slancio al...

Capanne alpine da vivere
di Nicola Mazzi

Mai come in questo periodo di clausura forzata si pensa all’estate e alla vita all’aperto. C’è un grande desiderio di vivere e di far vivere le nostre montagne. Un desiderio nato non solo negli ultimi giorni ma che qualcuno coltiva già da tempo. Lo si percepisce dalle...