Dove la Svizzera sorprende
di Luciana Caglio

È talmente simile al suo stereotipo pubblicitario da sembrare finto. Invece l’Appenzello è proprio così, come lo s’immagina e come l’hanno raffigurato i pittori naïf nei loro paesaggi idealizzati. Lasciando alle spalle l’autostrada, gli impianti industriali, i caseggiati delle...

Via le mani dal volante
di Stefano Castelanelli

Immagina un futuro dove con una semplice app puoi ordinare una vettura. Pochi minuti dopo l’automobile si ferma davanti a te, la portiera si apre, ti siedi sul sedile e la vettura riparte senza che nessuno debba premere il pedale del gas o mettere le mani sul volante. Sì, perché in...

Un palazzo, cento storie
di Nicola Pini *

La realizzazione del Palazzo oggi comunemente definito «della Sopracenerina» – proprietaria dello stabile – data degli anni Trenta dell’Ottocento ed è frutto di una contingenza storica particolare, quella della capitale itinerante, quando Bellinzona, Lugano e Locarno ospitano a...

Una via tra alpi, pascoli e boschi
di Elia Stampanoni

La «Strada degli alpi» collega una decina di alpi e corti dalla Valle Leventina alla Valle Bedretto, sul versante destro e lungo una comoda ma comunque impegnativa via pedestre e anche ciclabile. Il percorso offre differenti possibilità di partenza o d’arrivo, così come anche alcune...

Riflessi veneziani sulla collina del Dolder
di Elena Robert

L’esclusiva collina del Dolder, sullo Züriberg, accoglie l’unico progetto dell’architetto Carlo Scarpa (1906-1978) realizzato fuori dall’Italia, Casa Zentner. Si direbbe un pezzo di Venezia trapiantato nella città sulla Limmat. Quando fu costruita, negli anni Sessanta, al posto di...

Animatori della golena
di Nicola Mazzi

Si chiamano Debora Tollardo, Mark Graf e Francesco Mariotta e sono gli animatori della golena in Vallemaggia, l’ecosistema lungo il fiume che si estende da Bignasco ad Avegno per circa 20 km. In quella zona, infatti, la Maggia scorre in un territorio rimasto in gran parte inalterato,...

Edifici storici per le vacanze
di Stefania Hubmann

Sperimentare il vivere quotidiano in un edificio storico amplifica la conoscenza del suo passato e l’attenzione verso questo tipo di bene culturale. Ecco perché l’iniziativa della Fondazione Vacanze in edifici storici, oltre a salvare oggetti di valore dall’abbandono conferendogli...

Muri a secco e molto altro
di Elia Stampanoni

La Calanca non è una valle di transito come la vicina Mesolcina e forse per questo è anche un po’ meno conosciuta. Proprio per il fatto di non essere una via di passaggio, la quiete regna nei suoi villaggi e sul suo territorio, che comprende i paesi di Castaneda, Santa Maria in...