Voti d'aria

Il trionfo del Nulla onirico
di Paolo Di Stefano

Fratelli d’Italia è un romanzo (5½). Anzi, sono tre romanzi, perché passando dalla prima edizione (Feltrinelli 1963) alla seconda (Einaudi 1976) alla terza (Adelphi 1991), il libro si trasforma, cambia, si amplifica (da 532 a 663 a 1371 pagine). L’ha scritto Alberto Arbasino, ma ce...

home page rubrica, A video spento

La guerra «illuminata» dalla tv
di Aldo Grasso

In Ucraina c’è un conflitto armato che dura da otto anni, da quando la Russia, nel 2014, ha invaso e annesso la Crimea. Ma l’invasione russa dell’Ucraina, così come ogni giorno ce la mostra la tv è iniziata alle quattro del mattino del 24 febbraio, ora italiana: l’«operazione...

In fin della fiera

Il Lettore di manoscritti
di Bruno Gambarotta

Il Lettore di manoscritti piange tutte le sue lacrime. In quarant’anni di lavoro non ha mai letto nulla di simile. E non ha mai pianto. Leggere manoscritti di autori esordienti è un secondo mestiere, praticato per integrare la pensione di professore di liceo. Con la segreta speranza...

Un mondo storto

La sofferenza delle cose
di Ermanno Cavazzoni

Mi scuso in anticipo, forse questa è una mia mania, ma mi fanno pena gli oggetti trattati male, ad esempio una vite stretta troppo. C’è gente che prende la chiave inglese e se ha una vite a portata di mano, la vite di un letto di ferro, la vite di un gancio nel muro, la vite dello...

Xenia, home page rubrica

Radu
di Melania Mazzucco

A novembre parte il cantiere della villa dell’attore. Il fabbro Vasile già lavora per l’architetto al cantiere di un palazzo governativo, e non può farcela, ma neanche rifiutare la proposta. Una commessa importante: due pergole, una ventina di vasi per il giardino, la scala a...

In fin della fiera

La contessa scaduta
di Bruno Gambarotta

La fonte, mi chiedete. Non ve la do, la fonte. Come giornalista ho il diritto, dirò di più, il dovere di tenerla riservata. Sono andati via tutti. Siamo rimasti soli, tu e io. Amici da una vita. A me la puoi dire, sarò una tomba. Va bene, ma tientelo per te: non gliela do la fonte...

A video spento

Cultura woke
di Aldo Grasso

Dell’influenza della cultura woke sul mondo dell’immaginario, con effetti spesso controproducenti, si sta discutendo molto nel mondo e, forse, ancora poco da noi. Si tratta di un atteggiamento ideologico che ha contagiato sceneggiatori e produzioni americane e inglesi e, per molti, è...

Voti d'aria

Stralunati, eccentrici, quasi dimenticati
di Paolo Di Stefano

C’è poco da fare, ci sono scrittori che nascono minori e muoiono minori. Possono anche maturare sogni di eterna gloria in vita, magari vincendo grandi premi e vendendo decine di migliaia di copie, ma poi, alla resa del tempo, non riescono a entrare non dico nell’empireo ma neanche,...

Risultati da 1 a 8 su 462
<< Prima < Precedente 1-8 9-16 17-24 25-32 33-40 41-48 49-56 Prossima > Ultima >>