A Chiasso, dal Gianni
di Simona Sala

Uno dei segreti del suo successo, che si misura in decenni, è senza dubbio l’atmosfera autenticamente rétro. Un locale senza insegne e quasi nascosto nel cuore di una casa di inizio 900 attanagliata dall’edera. Il bancone a forma di elle, l’ingresso dalla strada, più sfacciato, e...

Resistere alla guerra con le arti, cantando poesie
di Natascha Fioretti

Cosa ne sappiamo della guerra? Cosa ne sappiamo della fame, dell’odore che resta nell’aria dopo le esplosioni? Il sindaco di Mariupol parla di scenari medievali «la gente beve neve e brucia legna». Se raggiungerà anche noi, cosa faremo? Impossibile anche solo da immaginare. Proprio...

L’amore al tempo dell’odio
di Stefano Vastano

«Gli storici ci hanno spiegato tutto di quel periodo, ma non il modo di vivere le relazioni e gli amori negli anni 20 e 30». Siamo in un ristorantino al centro di Berlino. Un locale molto semplice, ma di cui Florian Illies si è innamorato, visto che «qui ho letto e scritto, continua...

«Continueremo a fare film in un paese libero»
di Giorgia Del Don

«È un’illusione pensare che la cultura non sia politica» afferma Darya Bassel senza tanti giri di parole. Produttrice e curatrice del Docudays UA International Human Rights Documentary Film Festival di Kiev, ho avuto la fortuna di conoscerla durante una mia partecipazione al Festival...

Un mondo di grafite
di Benedicta Froehlich

Vi sono pochi universi apparentemente più contrastanti e distanti tra loro di quanto possano esserlo definiti le alpi svizzere e le sterminate pianure agricole dell’heartland americana. Eppure, vi è stato un artista di nazionalità elvetica (purtroppo spesso dimenticato e ignorato dai...

Le case vuote di Ettore Sottsass
di Elio Schenini

Tra gli innumerevoli titoli di merito che si possono ascrivere alla lunga e intensa attività editoriale di Roberto Calasso, figura tra le più intellettualmente indipendenti e colte del panorama culturale italiano degli ultimi sessant’anni venuta a mancare lo scorso luglio, vi è anche...

Remo Beretta, scrittore riservato e sublime
di Pietro Montorfani

Inizio, se posso, tirando un po’ di acqua al mio mulino, o meglio a quello di una piccola istituzione culturale che festeggia proprio in questi giorni i suoi primi 70 anni di vita, e che mi sono ritrovato tra le mani senza tanti meriti nell’oramai lontano 2008: la rivista (e le...

Botte, bottone e bottino
di Laila Meroni Petrantoni

Le parole a volte si prendono gioco di noi. Come diavoletti dispettosi se la ridono vedendo quanto ci possono disorientare certe curiosità lessicali, certe somiglianze, se solo ci prendiamo un attimo per fermarci a osservarle da vicino. Guardiamo bene alla parola bótte, intesa come...