La maledizione della noce moscata
di Natascha Fioretti

La prima volta che Amitav Ghosh, classe 1956, nato a Calcutta, ha toccato con mano le conseguenze del surriscaldamento climatico è stato nelle sue amate Sunderbands, la più grande foresta di mangrovie del mondo sul delta dei fiumi Gange, Brahmaputra e Meghna durante le ricerche per...

Segreti e parabole dell’ultimo allievo di Rodin
di Benedicta Froehlich

Nel lontano 1933, lo scrittore e avventuriero T.E. Lawrence ebbe a rimarcare in tono esasperato quanto poco bastasse a farsi una buona, come una cattiva, reputazione – e come entrambe fossero, infine, assolutamente inutili. Una riflessione che sembra calzare a pennello per una figura...

«Quando sto nella natura sono nel mio elemento»
di Natascha Fioretti

Classe 1963, di casa a Winterthur, noto al grande pubblico sin dal suo successo con Agnes alla fine degli anni novanta, Peter Stamm, scrittore asciutto ma efficace che ama sondare l’universo dei rapporti di coppia sarà ospite di Chiassoletteraria e della sua edizione dedicata ai...

Ascolta Israele: la magia dello Shemà Israèl
di Sarah Parenzo

Le parole ebraiche «Ascolta Israele» segnano l’apertura dello Shemà, la dichiarazione di fede ebraica per eccellenza. Composta da tre passi biblici, i primi due tratti dal Libro del Deuteronomio (6: 5-9; 11: 13 21) e il terzo dal Libro dei Numeri (15: 37-41), la preghiera si è...

La Collina d’Oro di Gunter Böhmer
di Elena Robert

Il Ticino e la Collina d’Oro, dove l’artista Gunter Böhmer sceglie di vivere fino alla morte, ricorrono sovente nelle sue opere, segno del profondo legame con il territorio e l’ambiente. Sensibile, riflessivo, conduce una vita riservata, dedita al disegno. Lo contraddistinguono un...

Paul Grüninger «Giusto tra le nazioni»
di Benedicta Froehlich

Negli ultimi anni, grazie anche all’interesse dei media, sono finalmente stati portati all’attenzione del pubblico internazionale nomi sovente misconosciuti: quelli di tanti eroi dimenticati, responsabili della salvezza di migliaia di ebrei e altre minoranze perseguitate dal regime...

«Insieme costruiamo un rapporto che cresce nel tempo»
di Natascha Fioretti

«Era una domenica, eravamo a casa e poco prima di andare a tavola ricevo una telefonata. Friedrich Dürrenmatt nel suo dialetto bernese disse: “Mi vuoi con te?”». L’editore Daniel Keel, fondatore nel 1952 della casa editrice Diogenes, non aspettava altro. Quel gennaio del 1979 non...

«La guerra non mi ha colto di sorpresa»
di Natascha Fioretti

Toccante, delicato, acuto nel descrivere il fenomeno delle colonie nazionaliste in Germania, pervaso da un grande spirito letterario, l’ultimo romanzo di Bernhard Schlink Die Enkelin (La nipote) conquista chi già conosce e ama la sua penna sopraffina. Tra i grandi ospiti degli Eventi...