Dal Grande Gioco alla Polvere del mondo
di Claudio Visentin

Qualche anno fa, al tempo della seconda guerra del Golfo, il governo degli Stati Uniti fu molto criticato per aver utilizzato una guida turistica Lonely Planet del Medio Oriente (oltretutto datata) per raccogliere notizie sull’economia, la geografia e la cultura dell’Iraq. Nessuno...

L’alba del mondo
di Paolo Brovelli, testo e foto

Bello è, quando l’inverno declina, migrare verso sud e scavallare in Africa, sia pur dirimpettaia, nella stagione in cui i cieli sono limpidi e il solleone è preso alla catena. E allora via, Milano, Roma, giù fino ad Algeri, a passeggiar nella grandeur dei viali ariosi ottocenteschi...

Il rischio del «senza attrito»
di Claudio Visentin

Un mondo senza attrito (Frictionless World) è possibile quando le tecnologie rendono la vita più facile, eliminando perdite di tempo, imprevisti, fastidi. Già nel 2011, Mark Zuckerberg rese popolare questo termine promettendo che Facebook avrebbe garantito «la serendipità in tempo...

La Gorgona dei selfie proibiti
di Matilde Fontana, testo e foto

Una meta esclusiva, un’esperienza estrema. È la Gorgona, l’ultima isola colonia agricola carceraria d‘Europa, dove i telefoni cellulari sono banditi. Una giornata di astinenza da social che mette duramente alla prova i selfie-maniaci. Persino più dell’onda lunga contraria che...

È tempo di salpare
di Claudio Visentin

Se volete farvi un’idea di cosa stia succedendo nel turismo in questa estate complicata, forse dovreste salire su una nave da crociera. Lo scorso anno questi giganti del mare erano il simbolo stesso della pandemia. Nomi da fiaba mille volte sognati e desiderati − Diamond Princess,...

Ani, la Fortezza Bastiani del Caucaso
di Enrico Martino, testo e fotografie

La cerchi con gli occhi alla fine di una strada che sembra non finire mai. Senza vederla, mimetizzata in un andirivieni di altipiani che anticipano i grandi spazi dell’Asia Centrale, punteggiati da greggi di pastori curdi e villaggi di fango secco popolati da moltitudini di oche. Poi...

C’era una volta l’Islanda
di Francesca Mazzoni

La scogliera di Látrabjarg, con i suoi quattrocento e passa metri d’altezza, è il punto più occidentale d’Europa, ma non c’è nessuno con cui celebrare questo primato, a parte pecore sparse un po’ ovunque e qualche milione di uccelli marini. In questi remoti fiordi dell’ovest gli...

Il desiderio di un’estate normale
di Claudio Visentin

Quando finirà l’emergenza? Quando torneremo alle tranquille vacanze d’un tempo? È la domanda di ogni giorno, continuamente riproposta con una sfumatura di tristezza, senza troppe speranze di una risposta positiva. Del resto proprio quando tutto sembrava disporsi per il meglio, dopo...