Una pianta grassa, che non lo è
di Anita Negretti

Cercate una pianta decorativa, con esigenze minime, fiorita da maggio fino ai primi freddi, di rapidissimo sviluppo e che resiste per anni?Ecco a voi il mesembriantemo, che di complicato ha solo il nome: pianta ritenuta «grassa» essendo una succulenta in grado di immagazzinare acqua...

Scenografici papiri
di Anita Negretti

Tutti noi conosciamo l'ingegnoso uso degli antichi Egizi nel trasformare il midollo degli steli delle piante di papiro in fibre da adoperare come carta.Oltre ad essere utili, queste suggestive piante amanti dell'acqua risultano essere molto decorative sia coltivate in vasi sia...

Il nocciolo delle streghe
di Anita Negretti

Ringrazio sempre Linneo che ha regalato un nome scientifico alle cose animate, specie alle piante. E lo ringrazio ancor di più quando mi vengono richieste piante utilizzando nomignoli e soprannomi popolari, come «gamba di donna nuda» per la Lagerstroemia (anche noto come Lillà delle...

Meraviglioso Acanto
di Anita Negretti

Ho sempre utilizzato il treno per recarmi al lavoro, ma dalla riapertura post Covid-19, ho rispolverato la mia bicicletta. Inizialmente titubante della mia resistenza, ora non potrei più fare a meno della «passeggiata» mattutina e serale. Non solo per l’esercizio fisico, ma anche...

Colori cascanti che sanno arrampicarsi
di Anita Negretti

Hanno vinto la scommessa di poter competere (e molto spesso battere) surfinie e gerani nelle fioriere da balcone. Pochi avevano scommesso sulla loro fortunata popolarità, eppure in soli pochi anni il genere Dipladenia, della famiglia delle Apocynaceae, ha registrato numeri di...

Il tappezzante che non ti aspetti
di Anita Negretti

Da una decina d’anni spopola l’uso di un bel rampicante; facilissimo da coltivare, non richiede praticamente nessuna cura se posto in piena terra e bagnato dall’acqua piovana, è sempreverde, produce fiori profumatissimi, cresce molto rapidamente e non si ammala mai. Non si tratta di...

Una novità per il giardino
di Anita Negretti

Oltre alle classiche piante che siamo ormai abituati a coltivare, come abelie, nandine, camelie e azalee, è sempre bello inserire nelle proprie aiuole qualche novità botanica. Se infatti le varietà delle specie più note offrono ogni anno qualche sorpresa, più raramente ci si imbatte...

L’indaco del popolo blu
di Anita Negretti

Cosa accomuna la popolazione Tuareg a un arbusto da giardino? La risposta non è per nulla semplice e passa dalla conoscenza di una pianta che prende il nome di Indigofera tinctoria (Indaco dei tintori). Arbusto, per l’appunto, che nelle tribù Tuareg (nomadi del Sahara) viene ancora...

Risultati da 1 a 8 su 89
<< Prima < Precedente 1-8 9-16 17-24 25-32 33-40 41-48 49-56 Prossima > Ultima >>