Giovani tra presente e futuro
di Fabio Dozio

No al precariato e no agli interminabili stage sottopagati. Il peggioramento delle condizioni di lavoro non piace ai giovani ticinesi impegnati politicamente. Le novità tecnologiche sono necessarie e accettabili, ma non devono trasformarsi in precariato stabile. È un dato...

L’arte con tutti gli altri sensi
di Sara Rossi Guidicelli

Perché andiamo alle mostre? Perché molti provano emozioni di fronte a un quadro, una scultura, un’installazione? Perché chiediamo agli artisti di organizzare per noi una spiegazione del senso della vita? Domande senza risposte, o con migliaia di risposte, belle, banali, plausibili,...

OTAF in scena per i suoi 100 anni
di Stefania Hubmann

Visi illuminati dal sorriso, visi che si commuovono. Le emozioni di centinaia di partecipanti all’evento itinerante di teatro di comunità promosso dalla Fondazione OTAF di Sorengo in occasione dei festeggiamenti del centenario riflettono il vissuto del centro per persone disabili....

I benefici della solitudine
di Stefania Prandi

Scegliere di stare soli con i propri pensieri, per qualche minuto oppure per alcune ore, in silenzio, attenti a non farsi distrarre dai dispositivi elettronici, può essere terapeutico. I periodi di isolamento volontario sono salutari perché aiutano a confrontarci con noi stessi e a...

Il tavolo della speranza
di Laura Di Corcia, fotografie di Stefano Spinelli

«Non salviamo solo zucchine e insalate, salviamo anche persone». Simonetta Caratti guarda Borim, Borim la guarda. Lei cura la comunicazione del Tavolino Magico, lui lì, nella centrale di smistamento a Cadenazzo, ha ritrovato la voglia di vivere. Il luogo in cui veniamo accolti è una...

Libertà e solidarietà in equilibrio
di Viviane Menétrey, Migros Magazine*

Signor Vittoz, come considera la condizione degli svizzeri e delle loro dipendenze?La Svizzera non è molto diversa dai suoi vicini europei. Ci sono oggi 250’000 persone dipendenti dall’alcol e 100’000 bambini che vivono con loro, 75’000 che hanno un problema con il gioco e circa 9500...

Mamma, danzatrice e criminologa
di Sarah Rossi Guidicelli

Ha sempre voluto fare la criminologa oppure la ballerina; ha finito per fare tutte e due. Laura Baldi-Pedevilla ha un pancione rotondo e alto, va a Castione e a Lugano tutte le settimane dove incontra mamme (e un papà e qualche nonno) con i loro bambini piccolissimi e insieme...

La nostra Africa
di Fabio Dozio

Dall’Africa alla Svizzera per amore, dal Togo al Ticino. È il percorso del nuovo presidente della Comunità africana del Ticino (CAT). Lui si chiama Constant Nangbayadé Aharh, giurista quarantaduenne. È arrivato nel nostro Paese nel 2000, dopo aver conosciuto, in Africa, la ragazza...