I tumori nell’apparato urogenitale
di Maria Grazia Buletti

Tumore prostatico, della vescica e dei reni toccano l’apparato urogenitale e meritano particolare attenzione perché piuttosto comuni. «La neoplasia prostatica è un tumore urologico molto frequente: prima diagnosi in assoluto nei maschi sopra i 50 anni e seconda causa di morte; il...

Il grande sonno e il grande sogno
di Loris Fedele

La fantascienza si sta muovendo dentro la realtà. Comincia con questa frase a effetto il comunicato di una recente ricerca di alcuni biologi e biochimici affiliati all’Università di Carleton, nella capitale canadese. Prendendola un po’ larga fanno notare che l’uomo vuole tornare...

Efficacia, sicurezza, qualità
di Maria Grazia Buletti

I vaccini continuano a essere uno degli strumenti più efficaci per prevenire la morbilità (frequenza percentuale di una malattia in una collettività) e la mortalità legate a questa pandemia, così come pure nei confronti delle minacce emergenti. Ma sono pure stati «vittime del loro...

Piante disintossicanti che aiutano a recuperare la forma
di Eliana Bernasconi

La natura è entrata come da sempre in un nuovo ciclo, gli esseri umani che ne sono parte avvertono il bisogno di rinascere. L’inverno che ci ha lasciato ha presentato il conto alle tante persone che non ce l’hanno fatta a seguire i continui, tanto infinitamente saggi consigli:...

Cefalea, quando preoccuparsi?
di Maria Grazia Buletti

Si stima che il mal di testa o cefalea sia un disturbo molto frequente e spesso motivo di consultazione dal medico curante: la forma più comune, l’emicrania, colpisce fino al 12% degli uomini e il 18% delle donne, mentre la cefalea tensiva è sperimentata dall’80% della...

Endometriosi: molto diffusa, poco conosciuta
di Maria Grazia Buletti

«Circa il 10-15 per cento delle donne in età fertile, e quasi la metà di quelle con problemi di infertilità, sono colpite da endometriosi: una malattia ginecologica frequente e complessa che ha un impatto sul benessere psicofisico della donna e può pesare sul rapporto di coppia»,...

«Denormalizzare il fumo»
di Peter Schiesser

Introdotta la prima volta nel 1988 dall’Organizzazione mondiale della sanità, la Giornata mondiale senza  tabacco che ricorre oggi vuole essere un’occasione per indurre i fumatori a rinunciare per 24 ore alla sigaretta e a prendere in considerazione la possibilità di smettere in...

Guarire ridendo
di Rocco Bianchi

Statisticamente da bambini pare che ridiamo decine di volte al giorno, sempre meno via via che cresciamo, fino ad arrivare da adulti a un numero che rischia di arrivare pericolosamente vicino allo zero. Purtroppo. Perché ridere non solo è una capacità innata dell’uomo e di pochi...