Le nuove frontiere della ricerca oncologica
di Maria Grazia Buletti

Nel 1891, il chirurgo newyorkese Coley descrive per la prima volta una relazione fra infezione e regressione del cancro, antesignana dell’immunoterapia oncologica: «Un suo paziente con un sarcoma (ndr: tumore maligno molto aggressivo) sviluppa una severa infezione. Il chirurgo...

È possibile dimagrire con le erbe?
di Eliana Bernasconi

La preoccupazione, o a volte si potrebbe definire ossessione, per il proprio peso riguarda un numero considerevole di persone. Si moltiplicano nella rete sempre più allettanti offerte di dimagrimenti miracolosi. Qualcuno si è già spinto a definirlo «male del secolo»; per molti,...

«Avere naso» per il Parkinson
di Maria Grazia Buletti

La malattia di Parkinson è caratterizzata da un danno progressivo neurologico al cervello, che aumenta col passare del tempo. «È una patologia neurodegenerativa che cresce più rapidamente dell’Alzheimer per ragioni che possiamo solo presupporre». A parlare è il professor Alan...

La vitamina D in gravidanza
di Sergio Sciancalepore

Il problema della carenza di vitamina D nella popolazione generale è al centro dell’attenzione dei medici e dei responsabili della salute pubblica. È ormai ben noto che anche nei Paesi sviluppati, una quota consistente di persone ha carenze moderate o anche gravi, riguardanti non...

Il sapere e il saper fare
di Maria Grazia Buletti

In sala d’attesa c’è chi attende il proprio turno per essere visitato, qualche parente aspetta seduto, un’urgenza arriverà con l’elicottero: è il via vai quotidiano di ogni Pronto soccorso ospedaliero. «Lo dice la parola: si tratta di un servizio a disposizione di qualunque paziente,...

La guerra agli occhi di giovani e bambini
di Maria Grazia Buletti

Il conflitto in Ucraina non preoccupa solo gli adulti, ma pure giovani e bambini. E ci ha sorpresi a riflettere sulla sua natura così controversa. «La guerra è un conflitto non risolto e il conflitto nasce dalla diversità che può sfociare in ostilità. Per sua natura, non è cattivo di...

Quando la mente uccide il corpo
di Stefania Prandi

John Leach è psicologo e ricercatore all’Università di Portsmouth, in Gran Bretagna. Si occupa di sopravvivenza: da oltre vent’anni cerca di capire perché alcune persone restino in vita nei campi di prigionia, situazioni di guerra, dopo naufragi, incidenti aerei e disastri naturali,...

Lenire con le piante
di Eliana Bernasconi

Nei tempi tristi che attraversiamo, momenti duri mettono alla prova il nostro equilibrio psicofisico, ma nelle diffuse situazioni di disagio sono molte le piante rilassanti e sedative che possono aiutare a convivere con tristezza e senso di impotenza, con depressione, ansia,...