Lo specchio dei tempi

L’importanza del dubbio
di Franco Zambelloni

La tradizione popolare tedesca racconta di un uomo che, uscendo all’alba nel suo orto, cercò invano l’ascia che aveva appoggiato ad un albero. Mentre continuava la ricerca notò, con la coda dell’occhio, un movimento al di là della siepe che separava il suo orto da quello del vicino:...

home page rubrica, La nutrizionista

Come perdere il peso proprio lì?
di Laura Botticelli

Buongiorno, mi chiamo P., ho 28anni, sono alta 1.70 m e peso 75 kg. Ho tutti questi kg di troppo nel fondoschiena e nelle cosce: non mi piaccio. Ho provato diverse diete per asciugarmi ma sembra impossibile, dimagrisco ovunque tranne lì. Ho fatto pure dello sport mirato ma senza...

Mode e modi

L’estate di una città fantasma
di Luciana Caglio

A scanso di equivoci, stiamo parlando di una località reale, Interlaken, che, negli ultimi mesi ha fatto spesso notizia nei media nazionali, citata come simbolo di un successo turistico meritato, rassicurante e, insomma, da imitare. Ed è proprio un’immagine di seducente vitalità che...

La stanza del dialogo, home page rubrica

Sentirsi attivi senza un lavoro retribuito
di Silvia Vegetti Finzi

Non so nemmeno da dove iniziare.Buongiorno cara Silvia. È un buon inizio credo.Ho quasi 50 anni, 20 dei quali passati a fare la mamma di tre incredibili ragazzi. Nonostante i miei innumerevoli errori, sono ora persone che hanno trovato il senso della loro vita e mi stupisco ogni...

L'Altropologo

Caccia selvaggia
di Cesare Poppi

No, non ci occuperemo oggi di temi animalambientalisti, ma proseguiremo nell’esplorazione del rapporto sottile ma tenace che esiste fra i fatti della Storia – le sue res gestae – e le elaborazioni della cultura popolare, sulla scia di quanto già risultava due settimane orsono con la...

Lo specchio dei tempi, home page rubrica

Tante diversità diverse
di Franco Zambelloni

Qualche tempo fa ho visitato una mostra allestita a Villa Saroli, a Lugano, dal titolo «TU! Un percorso sulla diversità». La diversità qui documentata è quella che un tempo si chiamava «invalidità» e che spesso costituiva un fattore di segregazione e di esclusione dalla vita sociale....

Mode e modi

Partire si deve: ma come e con chi?
di Luciana Caglio

Proprio si deve. Una volta ancora, il Ferragosto ha confermato, visibilmente, quanto sia rispettata la parola d’ordine di una data, ormai simbolica: andare in vacanza è un dovere. Stiamo, infatti, assistendo a un’evoluzione addirittura paradossale. Un diritto irrinunciabile, le ferie...

La società connessa

Imparare le lingue, mai stato così facile
di Natascha Fioretti

Ero appena entrata in Youtube per cercare una canzone di Randy Newman, talentuoso compositore e mordace satirista sociale del quale è appena uscito l’ultimo album Dark Matter, titolo in sintonia con l’umore del suo pubblico visto che a suo dire oggi in America «le persone non ridono...