La stanza del dialogo

Il dono e la gratitudine
di Silvia Vegetti Finzi

Gentile signora Vegetti Finzi,eccomi ancora qui sperando di non disturbare. A proposito di regali. È stato un tempo che non ricevevo regolarmente la paga e questo negli anni Sessanta ed in Svizzera tedesca con tre figli da mantenere. Fare regali era alquanto difficile. Così un anno...

L'Altropologo

Anno nuovo, altropologo nuovo
di Cesare Poppi

Il 2018 sarà un anno speciale nella vita dell’Altropologo. Cadrà infatti il decennale dalla prima apparizione del medesimo su queste pagine. Di più, in chiave celebrativa, quando (e se!) conquisteremo il traguardo di settembre, scadenza cronologica dell’anniversario. Ma il 2018 è...

Mode e modi

Il futuro dell’abito: più confort, meno chic
di Luciana Caglio

Almeno qui, le previsioni non saranno smentite, come succede, clamorosamente, in economia, in politica o in meteorologia. Nei confronti della moda, infatti, i pronostici rimangono verosimili. Non possono che confermare una tendenza evidente e irreversibile: il vestiario ha ormai...

Lo specchio dei tempi

Lunari, almanacchi, pronostici
di Franco Zambelloni

Tra le tante cose che un tempo ricorrevano puntualmente ogni fine d’anno e che oggi vanno progressivamente in disuso ci sono gli almanacchi, i lunari. Ricordi d’infanzia mi riportano alla mente venditori ambulanti che nel mese di dicembre offrivano per strada questi strani miscugli...

home page rubrica, La società connessa

Territori extraurbani, spazi del futuro
di Natascha Fioretti

Non so voi cari lettori ma io quest’anno, un po’ per le insolite circostanze, un po’ per comodità, i pochi regali che avevo in mente li ho scelti e acquistati online. Per una volta ho deciso di non ascoltare la mia vena romantica e sognatrice, quella che ogni anno mi portava a...

La nutrizionista, home page rubrica

Le bevande energetiche
di Laura Botticelli

Buongiorno Laura,mio figlio di 15 anni ha la fissazione delle bevande “energetiche” fatte di frutta e legumi… le compra e le consuma tutti i giorni, alla mattina, a pranzo e a cena… non sarà troppo? Si propongono come super salutari, super completi… super tutto! Sarà davvero così?...

Mode e modi

Perfezionismo elvetico: addio?
di Luciana Caglio

Schadenfreude. È la prima, e intraducibile, parola che viene spontanea leggendo l’articolo, pubblicato sul suo Blog, da Januaria Piromallo, giornalista del «Fatto quotidiano»: dove racconta le sue peripezie di automobilista, bloccata per sette ore, sull’autostrada...

La stanza del dialogo, home page rubrica

L’economia del dono
di Silvia Vegetti Finzi

Cara Silvia, seguo da sempre la sua «stanza» perché mi aiuta a scoprire i misteri dell’animo femminile. Ho ormai una certa età e per tutta la vita, in qualità di insegnante prima e dirigente scolastico poi, ho avuto a che fare con maestre, mamme e bambini. Sposato due volte,...