Mari tropicali riemersi dai ghiacci
di Rudolf Stockar

La Val da Stugl è una valle grigionese che, tra Bergün e Filisur, confluisce in quella dell’Albula. Attraversando gli sfasciumi di roccia che ne coprono i versanti, nel 1942 due soldati s’imbatterono in alcune ossa fossili emergenti da una lastra di calcare. Il frammento scheletrico...

Quando il mare si alza
di Loris Fedele

Resilienza, in campo ambientale, vuol dire anche saper capire l’evoluzione in corso e prevedere le diverse situazioni locali. La distinzione va fatta anche tra ciò che riguarda le zone fortemente urbanizzate e le zone rurali, più discoste dai centri del potere economico e...

Immergersi in un acquario naturale
di Sabrina Belloni

Un sistema naturale in mutazione perenne, composto da sorgenti, fiumi, cascate, grotte e caverne ha dato vita a un ambiente unico e rigoglioso. Si rimane talmente affascinati dalle trasformazioni che la natura impone all’ambiente, e c’è così tanto da osservare sopra e sott’acqua, che...

L’uso corretto degli antibiotici
di Maria Grazia Buletti

«Decidendo di somministrare un antibiotico, il veterinario si assume una grande responsabilità: nella guerra contro i batteri bisogna saper “sparare con armi importanti”, ma solo quando è necessario», così esordisce il dottor Stefano D’Albena (veterinario specializzato in equini)...

Il maggiociondolo
di Alessandro Focarile

È una leguminosa con i fiori di un bel giallo, raccolti in pannocchie lunghe fino a 30 centimetri. Essa racchiude i suoi semi in un baccello, come i fagioli e i piselli, le robinie, le mimose, le ginestre e i trifogli. È il maggiociondolo, o avorniello (Laburnum alpinum e Laburnum...

Che aria tira?
di Loris Fedele

Attraverso le misure e il monitoraggio dell’atmosfera, del tempo meteorologico e dei cambiamenti intervenuti sulla terra e negli oceani, gli scienziati possono identificare delle tendenze e redigere complessi modelli matematici per aiutarci a predire il clima del futuro. Questa...

Nel Pantanal settentrionale
di Sabrina Belloni

Che cosa dire del Brasile, questo paese immenso, non solo nell’aspetto geografico? Ecco, forse proprio che è immenso. È immensa la bellezza della sua natura, che sembra disegnata dalla mano di un eccezionale pittore tanta è la precisione grafica. È infinita la scala cromatica dei...

Il valore della terra
di Loris Fedele

Ricordo una vecchia pubblicità: non so più cosa promuoveva, ma mostrava una mano rugosa di un contadino che stingeva un pugno di terriccio e, mentre lo faceva, affermava che «la cosa più preziosa della Terra è la terra». Mi colpì e mi diede da pensare. Prestiamo poca attenzione al...