Il Mercato e la Piazza

Nuove strade per lo shopping in centro
di Angelo Rossi

Per molto tempo, il commercio si è fatto per strada. Ce lo ricordano le molte strade o piazze del mercato nelle città di tutta Europa. Ce lo ricordano anche i molti mercati settimanali che si tengono nelle piazze centrali delle nostre città. Ma anche quando il commercio dagli spazi...

Cantoni e spigoli

L’ambiente da Heidi a Greta
di Orazio Martinetti

La piccola Greta ha fatto diventare tutti verdi. Quasi tutti. Qualcuno l’ha insultata e derisa, verde anche lui ma di rabbia, come se lo scricciolo svedese avesse toccato un nervo scoperto. Chissà che interessi nasconde, si è insinuato, e quali sono i burattinai che la muovono dietro...

In fin della fiera

Tu chiamale se vuoi... presentazioni
di Bruno Gambarotta

Non c’è evento culturale in Italia che, giustamente, non programmi un evento in carcere, alla presenza di detenuti e di spettatori venuti da fuori. Festival di Mantova, ore 16 di giovedì 5 settembre: la Casa Circondariale ospita l’evento «L’umanità è come il vento, non si chiude in...

home page rubrica, Voti d'aria

I pilati digitali
di Paolo Di Stefano

Solo ai sedicenni? Bisognerebbe dare il voto ai tredicenni. Perché a giudicare da certi adulti i tredicenni sono ben più maturi. Più maturi dei loro padri e delle loro madri. Diamo il voto ai tredicenni e togliamo il voto ai loro genitori e ai loro nonni che, per dirne una (ma solo...

In&Outlet, home page rubrica

Chirac, un buon presidente
di Aldo Cazzullo

L’Europa è un po’ più povera. Con Jacques Chirac esce di scena l’ultimo leader ad aver governato con il Generale de Gaulle: era ministro del Lavoro quando nell’incandescente primavera del 1968 si negoziavano gli accordi di Grenelle con gli operai in rivolta, e il giovane Jacques...

Mode e modi

Aria mediterranea nelle città svizzere
di Luciana Caglio

Sia detto sottovoce per non urtare la diffusa suscettibilità ambientalista, ma l’estate calda e prolungata ha anche i suoi vantaggi. Se ne sono resi conto i nostri concittadini d’oltre Gottardo che, per via del persistente bel tempo, hanno cambiato abitudini adeguandosi a un modello...

La stanza del dialogo, home page rubrica

La salute e la collettività
di Silvia Vegetti Finzi

Cara dottoressa,il problema che le prospetto non riguarda soltanto me, ma coinvolge molte donne della mia età (intorno ai sessanta), che si trovano a gestire contemporaneamente genitori e figli. Un doppio impegno che tante volte si somma, come nel mio caso, a quello del lavoro non...

L'Altropologo

La crociata populista
di Cesare Poppi

Il 21 ottobre 1096 vide la fine di uno degli eventi più disastrosi della storia del cosiddetto Occidente. La Crociata del Popolo – altresì nota come la Crociata dei Poveri o Crociata dei Contadini fu un evento meteorico per la sua dimensione temporale – durò infatti solo dall’aprile...