Voti d'aria

La vertigine della zucchina
di Paolo Di Stefano

Ci sono notizie che provocano vertigini, capogiri, lievi mancamenti. Prendete questa, che proviene da un rapporto dell’ong Oxfam, presentato nelle scorse settimane, in attesa del vertice economico di Davos: l’uno per cento della popolazione mondiale possiede una ricchezza pari a...

Mode e modi

Quando emigrare è un privilegio
di Luciana Caglio

Andarsene, ma sempre con la prospettiva di poter rientrare in patria: è quella forma di emigrazione garantita, che spetta ai cittadini elvetici, alla stregua di un diritto acquisito. Con conoscenza di causa, Walter Leimgruber, docente di Scienza delle culture ed Etnologia europea a...

La stanza del dialogo, home page rubrica

L’attesa positiva
di Silvia Vegetti Finzi

Gentile signora Vegetti Finzi,le faccio innanzitutto i complimenti per il suo libro Una bambina senza stella, dove ho trovato una similitudine nella freddezza di una madre nell’infanzia. La mia domanda a lei è questa: si deve credere ancora di incontrare una persona con cui fare un...

home page rubrica, Affari Esteri

Trump-media, la strana coppia
di Paola Peduzzi

Non c’è nulla di più divertente e spaventoso del rapporto tra Donald Trump e i giornalisti: burrasca purissima, che non accenna a finire mai. A più riprese il presidente eletto d’America se l’è presa con «i media disonesti», o i media «fake», termine ormai buono per tutto, in...

L'Altropologo

La caduta (e l’ascesa) di Casa Norfolk
di Cesare Poppi

«Non c’è niente di più strano di uno straniero in una terra strana». Così è venuto di pensare, parafrasando il titolo del famoso racconto di fantascienza di R. Heinlein (1961) al vostro Altropologo preferito durante la prima passeggiata mattutina del Nuovo Anno. Il fatto curioso è...

Zig-Zag

I semi di bene dell’OTAF
di Ovidio Biffi

Marco Canonico, redattore responsabile, mi ha puntualmente fatto avere il numero in uscita della rivista «Semi di bene». È quello del 95.mo anno e per presentarlo, soprattutto alle nuove generazioni, occorre premettere che la rivista è forse la più longeva del Ticino e, di sicuro,...

Editoriale

In attesa del ritorno di un passato
di Peter Schiesser

Il 20 gennaio è alle porte, il Trump’s reality show può avere inizio – e per quattro anni nessuno potrà cambiare canale. A dire il vero, la sua presidenza è già cominciata: i suoi recenti tweet a grosse imprese americane e straniere hanno sortito effetti immediati, economici e...

Il Mercato e la Piazza

Zurigo, Lugano, Milano e altre destinazioni
di Angelo Rossi

L’economia ticinese si trova a una svolta. Nei prossimi 20 anni, dovrà affrontare le conseguenze negative della limitazione dell’immigrazione, quelle di una possibile rottura definitiva con l’Europa, quelle derivanti dal ridimensionamento del settore finanziario, quelle dovute...