La stanza del dialogo

La capacità di essere se stessi
di Silvia Vegetti Finzi

Cara Professoressa,ho quindici anni e, per ragioni che non le sto a raccontare, sono giunta in una seconda Liceo dove non conosco nessuno. I miei nuovi compagni, avendo già trascorso un anno insieme, hanno formato gruppi e coppie ormai stabili. Invece io sono rimasta sola e temo di...

La stanza del dialogo, home page rubrica

La «prima volta» di nostro figlio
di Silvia Vegetti Finzi

Gentile dottoressa,le scriviamo perché ci sembra che lei capisca i ragazzi più di noi.Siamo genitori a dir poco confusi e speriamo che lei ci possa aiutare a comprendere il cambiamento avvenuto in nostro figlio Eugenio, un quindicenne bravo e tranquillo che improvvisamente ci sembra...

La stanza del dialogo

L'affermazione dell'identità
di Silvia Vegetti Finzi

Gentile Professoressa, sono il papà un po’ attempato di Patrizia, una deliziosa sedicenne, nata dopo una lunga attesa, quando ormai non ci speravamo più. Forse perché è rimasta unica, noi genitori l’amiamo come più non si potrebbe. È la figlia ideale e, da quando è al mondo, ci ha...

La stanza del dialogo

La terza età non è più la stagione della rinuncia
di Silvia Vegetti Finzi

Nei giorni scorsi ho ricevuto, quasi contemporaneamente, due lettere molto diverse tra di loro ma accomunate, come vedremo, da un atteggiamento di fondo.Cara Silvia,ho settantacinque anni e, dopo una vita trascorsa insieme, mi sono separata da mio marito, una brava persona, ma di...

La stanza del dialogo, home page rubrica

Un amico troppo affettuoso
di Silvia Vegetti Finzi

Gentile Signora,diplomata maestra, cinquantenne e nubile mi occupo da anni di due splendidi ragazzi, Marco e Luca, di 16 e 14 anni, seguendoli nei compiti e portandoli, d’inverno in montagna e d’estate in vacanza in Sardegna, dove rimaniamo per due mesi perché i genitori, titolari di...

La stanza del dialogo, home page rubrica

Un amore inatteso
di Silvia Vegetti Finzi

Cara dottoressa, ho quarantasette anni e da cinque, dopo la morte di mio padre, dirigo una officina meccanica con un certo successo. Come comprenderà, non è stato facile assumere questo incarico e mi sono impegnata sino allo spasmo, col risultato inevitabile di trascurare la vita...

La stanza del dialogo

Un coniuge impeccabile non basta
di Silvia Vegetti Finzi

Cara Silvia,pur essendo sposato da 27 anni con la stessa donna non mi ero mai stufato, almeno sinora. Invece qualche giorno fa, quando meno me l’aspettavo, mi è venuta a noia. Non so neanch’io perché. A dire il vero è sempre quella di prima: aspetto perfetto, modi impeccabili,...

La stanza del dialogo, home page rubrica

Mamma, non sono più una bambina
di Silvia Vegetti Finzi

Cara Silvia, mia mamma ti legge sempre e spero che la mia lettera, se la pubblicherai, l’aiuti a capire che non sono più una bambina. Sono cresciuta (ho quattordici anni e mezzo) e voglio che se ne accorga e finalmente mi lasci libera di vivere la mia vita senza starmi addosso, senza...

Risultati da 1 a 8 su 74
<< Prima < Precedente 1-8 9-16 17-24 25-32 33-40 41-48 49-56 Prossima > Ultima >>