Caleidoscopico Sciascia
di Emanuela Burgazzoli

«Mi piacciono i pittori che nel loro immediato rapporto con la realtà, le forme, i colori, la luce, sottendono la ricerca di una mediazione intellettuale, culturale, letteraria. I pittori di memoria. I pittori riflessivi. I pittori speculativi. Un sistema di conoscenza che va dalla...

Antropologia lirica
di Guido Monti

«Si credeva la creatura più speciale, / ma era solo il più giovane / tra gli abitanti effimeri del mondo. / … / fuggiva dietro le sue frecce / l’orso bruno, il Grizzly. // … / Da cacciatore a vittima, / dietro le teche di un museo / raffermo nelle sue requie / di cera e tende di...

Rendere la Germania in italiano
di AZ

Un compito insostituibile, per quanto tra i più complicati in assoluto, è affidato ai traduttori. Solo attraverso il loro lavoro alla gran parte di noi è possibile accedere al grande patrimonio della storia della letteratura (per limitarci a questo campo dell’attività umana). Tieni...

Musica, come in un film
di Stefano Vastano

Della sua opera più nota – Le quattro stagioni – si contano centinaia di registrazioni. Nessun’altra composizione, né una sinfonia di Beethoven né un concerto di Mozart, è così pop quanto questa fantastica opera di Vivaldi. In letteratura poi i romanzi sul «prete rosso» non sono più...

La corsa è un romanzo
di Angelo Ferracuti

La maratona, e comunque la corsa in genere, è lo sport più individualistico e interiore, una lotta contro il tempo e lo spazio dove si misurano le forze, ma anche quello più olimpico in assoluto e il più classico ed economico di tutti. Basta indossare un buon paio di scarpe, una...

Viale dei ciliegi
di Letizia Bolzani

Coline Pierré, Contromano, EDT Giralangolo. Da 13 anni.  Avevamo apprezzato l’autrice Coline Pierré per il bel romanzo Fuga in soffitta, storia di una fuga da casa in casa, una fuga a chilometro zero, in soffitta appunto, perfetta metafora sia di quell’esigenza contrapposta di...

Reti di insulti
di Stefano Vassere

«Il dire male più corrosivo si manifesta per lo più in frasi strutturate, forbite, che accumulano il senso nella parte non esplicita, e grazie al filtro del sarcasmo presentano persino un’apparenza gentile. Dentro a un grazie, non serve che tu rimanga, può essere nascosto uno sprezzo...

All’ombra della «domination masculine»
di Laura Marzi

Non è affatto scontato che un romanzo d’esordio riesca a entrare «nella dozzina dello Strega», cioè nei dodici libri selezionati per l’importante premio letterario che verrà assegnato nei prossimi giorni. È successo quest’anno al romanzo Adorazione di Alice Urciuolo, edito da...