Il Mercato e la Piazza

Sui Bitcoin dubbi legittimi
di Angelo Rossi

La Svizzera è il Paese dei milionari. Ce lo ripetono ogni anno le classifiche dei più ricchi. Forse sarebbe più esatto affermare che la Svizzera è il Paese del risparmio. Con una quota di risparmio del 19% (sul reddito) la Svizzera è, per quel che riguarda il risparmio, il campione...

In&Outlet

Quando lo sport è compromesso
di Aldo Cazzullo

Non era difficile prevedere che i Mondiali di calcio sarebbero stati un successo dal punto di vista televisivo. È così ogni volta. All’inizio si parla molto del luogo che ospita l’evento e spesso si scatena la polemica. L’assegnazione al Qatar è stata, per usare un eufemismo, poco...

Editoriale

Un’elezione come ai vecchi tempi
di Peter Schiesser

È stata un’elezione dal sapore dei tempi passati, quella di mercoledì scorso a Berna – pur con le sue sorprese. Con l’elezione incontestata dell’Udc Albert Rösti al primo turno, è sembrato di essere tornati ai decenni precedenti l’era Blocher, fatta invece di confronti aspri e...

Editoriale

S’accendono i Mondiali, si spengono i cervelli
di Carlo Silini

Premessa: adoriamo il calcio e, pur col mal di pancia, non resistiamo alla tentazione di sbirciare le partite in Qatar. Questo è il problema. Eravamo e restiamo convinti che questi Mondiali meritino la nostra indignazione, perfino il boicottaggio. Ce l’impongono le indiscrezioni sul...

Zig-Zag

Anniversari e faccende domestiche
di Ovidio Biffi

Novembre mi porta un inatteso dono: una erede (letteraria) di Ennio Flaiano. La scoperta arriva proprio mentre – in sordina, a conferma di una sua scomodità che nella vicina Repubblica perdura nonostante le geniali intuizioni continuino a essere tra le più citate – si ricordano i 50...

Il Mercato e la Piazza

Dal Credito Svizzero al Credit Arabe?
di Angelo Rossi

Quando, più di 60 anni fa, frequentavo la Scuola cantonale di commercio, e incominciavo ad interessarmi dei problemi economici, in Svizzera c’erano ancora cinque grandi banche: UBS, Credito Svizzero, SBS, Banca Popolare Svizzera e Leu Bank. Con il passar del tempo, l’una dopo...

Affari Esteri, home page rubrica

L’obiettivo di Mosca: la catastrofe
di Paola Peduzzi

Vladimir Putin sta deliberatamente distruggendo l’Ucraina. Quel che non è riuscito a conquistare, il presidente russo lo bombarda, compresi i territori che considera «per sempre» parte della Federazione russa, come Cherson, per esempio, la città del sud liberata dall’esercito ucraino...

Editoriale

La fine di un’illusione
di Peter Schiesser

La conferenza sul clima chiusasi a Sharm el Sheik una settimana fa ci ha derubati dell’illusione di poter contenere l’aumento della temperatura terrestre globale a 1,5 gradi Celsius. L’obiettivo non è stato cancellato, ma nessun passo, neanche a parole, è stato fatto verso piani...