Trump contro tutti
di Federico Rampini

Donald Trump contro tutti. In piena escalation di ostilità con Xi Jinping per la nuova crisi su Hong Kong che oppone le due superpotenze, il presidente degli Stati Uniti apre un nuovo fronte interno: contro i social media. Questa la chiama la sua battaglia «contro la censura online»....

Colombia, così l’esercito spiava i giornalisti
di Angela Nocioni

Spiati sistematicamente dai servizi segreti militari colombiani. Spiati con meticolosità e costanza, attraverso l’utilizzo di tecnologie informatiche d’avanguardia combinate ai vecchi metodi di pedinamento. Succede in Colombia a centinaia di giornalisti, politici e persone...

La quasi immunità meridionale
di Alfio Caruso

Fra i tanti misteri di questi mesi funestati dal Coronavirus il principale riguarda l’immunità sostanziale del Meridione. Campania, Puglia, Calabria e Sicilia sono state soltanto sfiorate dalla pandemia. Finora hanno avuto il 5 per cento dei morti, il 6 per cento dei guariti, il 9...

Covid-19, un’arma biologica
di Francesca Marino

«L’esercito sta deliberatamente diffondendo il virus, tenendo di proposito nel campo di Taftan un centinaio di persone ammalate di Covid-19 a stretto contatto con altre quattromila e più persone rinchiuse nello stesso campo col pretesto della quarantena obbligatoria. Penso che i...

La riscossa dei liberali
di Christian Rocca

Probabilmente è un caso o forse no, ma i paesi più colpiti dal coronavirus sono gli Stati Uniti, il Brasile e l’Italia, nazioni guidate da governi populisti. Anche la Gran Bretagna della Brexit non se la passa bene. Nonostante la pandemia avesse già colpito l’Asia e l’Europa...

Cosa verrà dopo la globalizzazione?
di Lucio Caracciolo

Il bersaglio preferito del Covid-19 è la cosiddetta globalizzazione. Termine volutamente ambiguo. Usato infatti nei modi più diversi. In geopolitica, è sinonimo di americanizzazione. Ovvero dell’informale quanto potente impero americano, basato sull’interdipendenza economica e...

Argentina a rischio default
di Angela Nocioni

Dietro le quinte si continua a negoziare per evitare che l’Argentina cada in un default rotondo, sonoro e totale. Sarebbe il nono default della sua storia. Per ora Buenos Aires, al terzo anno consecutivo di recessione economica e con una previsione di caduta della produzione...

Fra virus e prossime elezioni
di Alfio Caruso

In principio fu «uno vale uno» capace di conquistare i cuori dei semplici e soprattutto i voti per trasformare i Cinque Stelle da movimento di quattro scappati di casa nella principale forza del Parlamento. Poi ci si accorse che quell’uno poteva valere di più o di meno a secondo dei...