Una partita contro l’America
di Anna Zafesova

La Corea del Nord non può dotarsi di armi nucleari, ma nello stesso tempo le «sanzioni sono inutili e inefficaci», la «pressione militare per portare i coreani in un vicolo cieco» è impraticabile e Pyongyang «non rinuncerà mai all’atomica, al costo di dover mangiare erba»: la...

Politici già in campagna
di Alfredo Venturi

E se candidassimo Paolo Gentiloni? Nel Partito democratico in crisi d’identità, attraversato da risentimenti e malumori, un’ipotesi dapprima soltanto sussurrata va prendendo piede. L’attuale presidente del consiglio, al quale Matteo Renzi aveva ceduto la carica dopo l’insuccesso nel...

Aborto, abrogato il divieto
di Angela Nocioni

Emendata dopo decenni, e solo in parte, la legge voluta dal dittatore Augusto Pinochet che vietava l’aborto in qualsiasi circostanza, compreso l’aborto terapeutico, compresi i casi di rischio di vita per la madre. La Corte Costituzionale del Cile ha dato il suo via libera alla...

Germania, weiter so
di Lucio Caracciolo

Niente di nuovo sul fronte tedesco? All’apparenza, sembra così. Il 24 settembre si rinnova il Bundestag, che varerà un nuovo governo guidato da Angela Merkel, giunta al suo quarto quadriennio. I tedeschi sembrano soddisfatti e relativamente tranquilli, all’insegna del weiter so,...

Immigrati, il piano di Londra
di Cristina Marconi

Settembre, fresco e soleggiato, è un mese che invita alla lucidità. Con un’economia che inizia a risentire pesantemente della Brexit e un’opinione pubblica la quale a sua volta potrebbe prima o poi stancarsi di questo clima di incertezza sul futuro, il governo britannico ne ha più...

Mar Nero, la nuova rotta
di Alfredo Venturi

Sigillata la rotta balcanica, ridimensionata quella mediterranea, adesso i profughi tentano la via del Mar Nero. Sulle loro imbarcazioni di fortuna partono dalla costa turca e dirigono a nord-ovest verso i porti della Romania, solcando le onde del mitico Ponto Eusino in cui navigò...

Corea, c’è soluzione?
di Federico Rampini

Forse stavolta ha ragione Vladimir Putin quando dice che «per il problema della Corea del Nord non esiste una soluzione». Qualche volta succede. Gli antichi greci nelle loro tragedie parlavano di «aporia»: situazione dalla quale non c’è via d’uscita. L’ambasciatrice di Donald Trump...

Kim-Trump, pressione doppia su Xi Jinping
di Beniamino Natale

La Cina teme che un’implosione del regime nordcoreano porti decine di migliaia di profughi all’interno delle sue frontiere; la Cina teme che dopo una guerra con una coalizione guidata dagli Usa, dalla quale Pyongyang uscirebbe certamente sconfitta, una Corea unificata alleata degli...