Trumpfiction
di Paola Peduzzi

Qual è la serie tv che meglio racconta il trumpismo? La competizione è apertissima, gli autori di molti di questi show televisivi – alcuni esistono da tempo, ma si stanno adeguando a questa nuova vita – dicono che non avevano considerato del tutto i legami con la realtà, e certo non...

In marcia verso la normalità
di Federico Rampini

«Il messaggio è semplice: l’economia sta bene». Con queste parole la presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, ha riassunto mercoledì 15 marzo le ragioni della sua ultima mossa: un nuovo aumento dei tassi d’interesse direttivi, di un quarto di punto. Con questa decisione il...

Alta tensione
di Alfredo Venturi

Comunque vada il referendum del 16 aprile, quando i turchi decideranno se accordare o meno al presidente Recep Tayyip Erdogan gli amplissimi poteri previsti dalla sua riforma, una cosa è certa: fra la Turchia e l’Unione Europea la distanza si è fatta lunghissima, forse incolmabile....

Due crepe nell’Unione
di Cristina Marconi

Se il compito di traghettare il Regno Unito fuori dall’Unione europea non sembrava abbastanza gravoso, ecco che Theresa May, la premier britannica, si trova a doverlo svolgere giocando un’altra partita cruciale: mantenere l’unità del suo Paese ed evitare che la Scozia, complice una...

Cina-Corea del Nord mai così nemiche
di Beniamino Natale

Sono molti anni, ormai, che si sentono grida di «al lupo, al lupo». Ma forse questa volta il lupo – una crisi mortale della Corea del Nord provocata dalla fine degli aiuti cinesi – sta davvero per arrivare. In Cina le critiche aperte al Paese vicino e alleato si sono moltiplicate fin...

Scandalo Odebrecht anche in Colombia
di Angela Nocioni

L’accusa a una grande impresa di costruzioni di aver pagato per anni una tassa alla narcoguerriglia delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia, per riuscire a lavorare liberamente sul territorio controllato dai guerriglieri senza temere assalti e sequestri, infiamma in questi...

Il potere al tempo di Big Data
di Federico Rampini

Si è dovuto attendere fino all’8 marzo per vedere la prima mossa un po’ «distensiva» di Donald Trump sul Russia-gate, dopo un’escalation di sospetti, accuse e contro-accuse infamanti, con sullo sfondo l’imminente avvio di un’indagine parlamentare. Almeno la nomina del nuovo...

È la Libia il fronte di Putin
di Anna Zafesova

«Per otto anni la Russia ha prevalso sul presidente Obama, diventando sempre più forte, prendendo la Crimea e incrementando i missili. Debole!». Il tweet di Donald Trump può anche essere letto più come un attacco al suo predecessore che a Vladimir Putin, ma insieme alla dichiarazione...