Beirut, fragile pedina
di Marcella Emiliani

«Il Libano è troppo piccolo e vulnerabile per sopportare il carico economico e politico che comportano queste dimissioni… e io insisterò perché si arrivi al dialogo tra Arabia Saudita e Iran». Lapidario ed essenziale, il vecchio Walid Jumblatt ha focalizzato al volo quale gravissima...

L’utopia del disarmo
di Alfredo Venturi

Un mondo senza armi atomiche non è un’utopia, dice papa Francesco. Sarà, ma certo a un’utopia assomiglia molto, visto che ormai da mezzo secolo si discute invano, o quasi, di disarmo nucleare. È vero che qualche progresso è stato fatto, per esempio nel 2001 l’accordo START per la...

La paura non è più donna
di Luisa Betti Dakli

Una settimana fa a Los Angeles centinaia di persone hanno sfilato, partendo dal Dolby Theater – dove vengono consegnati gli Oscar – percorrendo parte del Sunset Boulevard, in segno di protesta contro le molestie e le violenze sulle donne: persone che si sono riunite sotto lo slogan...

Usa a Cina: «Così non si va avanti»
di Federico Rampini

Non solo Corea del Nord: la prima visita di Stato di Donald Trump in Cina ha riportato all’attenzione un altro tema rovente, è l’immenso squilibrio negli scambi tra le due superpotenze dell’economia globale. «500 miliardi di dollari annui – ha detto Trump – questo è l’avanzo...

La Sicilia rottama il Pd
di Alfredo Venturi

Attentissimo ai sondaggi d’opinione, Matteo Renzi se lo sentiva e da tempo aveva messo le mani avanti: quello siciliano non è che un voto regionale motivato da dinamiche locali, non avrà alcuna ripercussione nazionale. Invece ne avrà eccome, se non altro per la dimensione del...

La nuova alleanza anti-Russia
di Lucio Caracciolo

Il fronte antirusso in Europa centro-orientale si arricchisce di un nuovo contenitore geopolitico: il Trimarium. Si tratta di un progetto dai contorni ancora vaghi, ma che già associa una dozzina di paesi, dal Baltico al Nero e all’Adriatico. Stati molto diversi ma con una stella...

Il nuovo uomo forte di Riad
di Marcella Emiliani

Lo chiamano MbS, tanto per abbreviarne il nome in stile giovanil-confidenziale, ma sottovoce, per l’élite saudita, è il «principe Caos». Lui, Mohammed bin Salman, anni 32, figlio del re, erede al trono, ministro della Difesa e dell’Interno, è invece convinto di essere un...

Benzina sul fuoco indipendentista
di Gabriele Lurati

Carmen Lamela, un’anonima giudice di Madrid, si è guadagnata un posto nella storia della giovane democrazia spagnola. La decisione della magistrata dell’Audiencia Nacional di far arrestare otto ex ministri catalani e di spiccare un mandato di arresto europeo contro l’ex presidente...