Dati, bene sensibile
di Mirko Nesurini

I dati personali sono sempre stati importanti per le aziende e hanno assunto maggiore rilevanza il 27 ottobre 1994, con l’apparizione, sui nostri schermi, del primo banner pubblicitario. Da quel giorno, negli addetti ai lavori del settore pubblicitario, si è instaurato un bisogno di...

Un modello per la Svizzera?
di Ignazio Bonoli

L’avvicinarsi dell’accordo fra la Gran Bretagna e l’Unione europea sul tema della Brexit ha attirato molte attenzioni anche negli ambienti politici ed economici in Svizzera. Infatti, l’esito di negoziati, conclusisi alla vigilia di Natale, avrebbe potuto avere qualche influsso anche...

Lo sviluppo difficile
di Fabio Dozio

«Buongiorno. Vi dico subito che questo non sarà un corso di economia marxista»: con queste parole il professor Angelo Rossi aprì la prima lezione del corso facoltativo di economia, una novità introdotta al Liceo di Lugano di viale Cattaneo. Correva l’anno 1970. Il nugolo di studenti...

«La Svizzera manipola le divise»
di Ignazio Bonoli

Lo scorso anno ci eravamo rallegrati del fatto che il Ministero americano delle finanze avesse deciso di togliere la Svizzera dalla speciale lista di osservazione dei possibili manipolatori di divise («Azione 29» del 15.07.19). Esprimevamo però qualche dubbio che la Svizzera potesse...

Il mondo della moda si reinventa
di Mirko Nesurini

Per i brand della moda, i mesi dell’anno sono scanditi secondo un calendario di lavoro fitto organizzato, grossomodo, in trimestri. I° trimestre: Vendita ai negozi della collezione autunno-inverno dell’anno in corso, saldi invernali e poi vendita al consumatore finale della...

Vaccino e libertà di scelta: quali effetti
di Edoardo Beretta

Gli annunci delle scorse settimane da parte di tre aziende farmaceutiche – in particolare, le americane Pfizer (insieme alla tedesca BioNTech) e Moderna oltre che all’europea AstraZeneca –, che si è conclusa la fase 3 della sperimentazione clinica del vaccino anti-SARS-CoV-2 di loro...

Un declino demografico e molti interrogativi
di Elio Venturelli, già direttore Ustat

Nel 2015 l’Archivio storico ticinese pubblicava una nostra analisi sulla demografia cantonale negli ultimi trent’anni1. In alcuni paragrafi conclusivi traspariva un certo personale pessimismo. Ne riportiamo un paio:«Se l’immigrazione ha evitato al Ticino un declino demografico, nel...

Che casa trovo con un milione?
di Ignazio Bonoli

Attualmente, in Svizzera, nonostante le incertezze economiche, la pandemia e i prezzi degli immobili, si registra ancora una buona domanda di case monofamiliari. Spesso il fenomeno è accompagnato da una migrazione dalle città verso le periferie e verso le campagne. Ovviamente ciò è...

Risultati da 1 a 8 su 278
<< Prima < Precedente 1-8 9-16 17-24 25-32 33-40 41-48 49-56 Prossima > Ultima >>