L’essenza secondo Rifici
di Giorgio Thoeni

Il teatro, quello vero, non dà risposte ma crea problemi e, alla fine di ogni spettacolo, la più bella sensazione è constatare che quanto è stato visto abbia prodotto qualcosa negli spettatori. Una collezione di reazioni, fra sensazioni, stimoli, dubbi e riflessioni, insomma, la...

I supereroi non sono più quelli di un tempo
di Fabrizio Coli

La ragazza guarda teneramente il ragazzo. Si sorridono, le mani dell’una in quelle dell’altro. Poi lei esplode, si vaporizza in una pioggia di sangue e frammenti microscopici di carne e di ossa. Il supereroe che le è passato attraverso alla velocità di un treno merci supersonico, si...

Il giusto valore ai figli
di Nicola Mazzi

Presentato all’ultima Mostra di Venezia e disponibile da qualche settimana sulla piattaforma Netflix, The Marriage Story è uno dei film più importanti e interessanti degli ultimi tempi ed è in corsa per aggiudicarsi alcuni Oscar il prossimo 9 febbraio. Intanto la corsa è partita bene...

Cinema, pozzo senza fondo
di Muriel Del Don

Dopo aver festeggiato con brio la sua ventesima edizione, il festival ginevrino Black Movie ritorna quest’anno sulle sponde del Lemano con una programmazione a dir poco allettante, singolare e decisamente controcorrente. Sì, perché il Black Movie di normativo e consensuale non ha...

Con Coraline il teatro torna ai bambini
di Marinella Polli

È di nuovo in cartellone all’Opernhaus un’avvincente opera per bambini, anzi per famiglie, presentata in prima svizzera. Si sta parlando di Coraline di Mark-Anthony Turnage, compositore britannico nato nel 1960 e oggi fra i più riconosciuti. L’interessante libretto di Rory Mullarkey...

Tolo Tolo, la prova di Luca Medici
di Blanche Greco

«È forte Checco, chissà che ha combinato stavolta! Hai visto il videoclip?» – diceva sorridendo un ventenne già pronto a sganasciarsi dalle risate in sala, aspettando in fila davanti al cinema col suo gruppo di amici di vedere Tolo Tolo. «Ma perché fare il regista come Luca Medici?»...

Vite di attori e teatro nel teatro
di Giovanni Fattorini

Lo spettacolo firmato da Roberto Latini nella passata stagione s’intitolava Il teatro comico, come la commedia-manifesto di Goldoni in cui un capocomico e i suoi attori – impegnati nella messinscena di una farsa – discutono delle novità introdotte in ambito teatrale dal drammaturgo...

Un libro invece di un discorso funebre
di Giovanni Fattorini

Scritto due anni dopo la morte di Paul (nipote del celebre Ludwig, l’autore del Tractatus logico-philosophicus), Il nipote di Wittgenstein è un tributo alla memoria di un amico verso cui Thomas Bernhard si sentiva profondamente in colpa. «Duecento amici verranno al mio funerale e tu...