Matrimonio, sinfonia del dolore
di Giorgio Thoeni

I Lacci del romanzo di successo che lo scrittore napoletano Domenico Starnone aveva pubblicato con la casa editrice Einaudi (2014) si sono nuovamente riannodati a teatro in un adattamento dello stesso autore per la messa in scena della compagnia de «Il Cardellino» di Silvio Orlando,...

Raccontare Pablo Neruda
di Fabio Fumagalli

**** Neruda di Pablo Larrain, con Luis Gnecco, Gael Garcia Bernal, Alfredo Castro, Mercedes Moran (Cile 2015) Con quattro film di grande qualità nell’arco di tre anni (No, El club, Neruda e Jackie) Pablo Larrain è ormai uno dei più importanti oltre che prolifici cineasti...

Claudia e Jouvet, cercando Elvira
di Giovanni Fattorini

Tra il 14 febbraio e il 21 settembre del 1940, presso il Conservatoire National d’Art Dramatique di Parigi, Louis Jouvet tenne una serie di lezioni su una scena del Don Juan di Molière: più precisamente, la sesta del quarto atto: quella in cui donna Elvira supplica Don Giovanni di...

La capitale del cinema giovane
di Giovanni Medolago

Sono passati quasi trent’anni da quando un giovane Gino Buscaglia si affacciò sul palco del Cinema Forum di Bellinzona nei panni del bravo presentatore per aprire la prima edizione di quello che allora era definito «Film Festival Ragazzi Bellinzona», manifestazione voluta, tra gli...

La poesia in dialogo con la vita
di Giorgio Thoeni

«Io per te spezzerò i ricordi in frammenti sempre più piccoli... E in questo buco dell’universo che da lontano è blu... in questo buco dove siamo tutti fatti di mare... in questo buco azzurro di universo torneremo a confonderci e ad abbracciarci...». È un toccante passaggio tratto...

Un’avventura spirituale
di Fabio Fumagalli

*** El abraço de la serpiente, di Ciro Guerra, con Nilbio Torres, Antonio Bolivar, Jan Bijvoet (Colombia 2015) Una foresta a perdita d’occhio, il fiume immobile, un uomo seminudo, accovacciato sulla riva, confuso nel fogliame; il tutto immerso in un bianco e nero dalla densità...

Macbeth, storia di tenebra e di sangue
di Giovanni Fattorini

Sono due le parole che vengono pronunciate con maggior frequenza nei cinque atti di Macbeth. La prima è «notte». Dialogando o parlando tra sé e sé, i personaggi dicono spesso in modo esplicito che una certa azione si sta svolgendo, si è svolta o si svolgerà all’inizio, nel mezzo o...

Dalla tragedia alla luce
di Giorgio Thoeni

Due appuntamenti teatrali di matrice classica hanno recentemente catturato il nostro interesse. I capolavori del repertorio drammatico per eccellenza sono speso oggetto di rivisitazioni grazie al loro straordinario contenuto: storie adatte a ogni epoca che non chiedono...